Crea sito

Torta carote, mandorle e granella di nocciole

Questa torta di carote, mandorle e granella di nocciole mi riporta alla semplicità, a quando la preparavo per i miei figli da piccoli che andando a danza cercavo di far mangiare per colazione o per merenda. La mia prima ricetta la preparai con l’aggiunta di sole carote, poi successivamente aggiunsi la frutta secca perchè mangiarne quotidianamente fa bene, ovviamente nelle giuste quantità e quindi coniugai la bontà delle carote con le mandorle e le nocciole. Il risultato fu cosi apprezzato che è diventata la mia ricetta di famiglia ed anche oggi che i ragazzi, prendendo altre strade non la mangiano più con la stessa frequenza, mi viene chiesta da mio marito per soddisfare le sue voglie di dolce ed anche per iniziare la giornata nel modo più salutare possibile.

  • Preparazione: 35 Minuti
  • Cottura: 40/45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Ingredienti

  • 180 g Farina 00
  • 50 g Frumina
  • 130 g olio di arachide
  • 80 g Farina di mandorle
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 bacca vainiglia
  • 2 cucchiaini buccia di mandarini grattugiata
  • 3 uova intere medie
  • 2 cucchiai Granella di nocciole
  • 300 g carote
  • 50 g Latte intero
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Iniziamo con il pulire le carote con uno speluchino spuntando le carote e tagliandole a pezzetti.

    Lessiamole  per circa 20 minuti o fino a quando saranno morbide.

    Togliamo le carote dall’acqua facendole raffreddare, successivamente frulliamole  aggiungendo olio, pizzico di sale e il latte.

  2. A questo punto alla crema di carote aggiungiamo le uova e continuiamo a montare il tutto.

    Versiamo il lievito in polvere nella farina e setacciamo il tutto.

    Aggiungiamo la farina con lievito e la farina di mandorle nella crema di carote, quando tutto è amalgamato inseriamo 2 cucchiai di granella di nocciole.

    Mescoliamo bene tutto e versiamo in uno stampo di circa 22 cm dopo averlo unto e spolverato di farina.

  3. Inforniamo nel forno dopo averlo riscaldato e cuocere a 180° per circa 40/45 minuti in forno statico.

    Verificare la cottura con uno stuzzicandente che deve risultare asciutto dopo averlo inserito.

    Quando la torta si raffredda sformare, cospargere di zucchero a velo oppure di cioccolato fondente.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.