Crea sito

Riso Venere e parboiled in insalata

 

image

Questa è una ricetta abbastanza semplice che si realizza senza difficoltà ma che regala un sapore molto delizioso e buono. E’ un’insalata di riso che si gusta sia d’estate perchè si può mangiare fredda, sia d’inverno tenendo caldo il riso e il sughetto con cui si condisce.

La ricetta è di Luca Montersino e in genere le sue ricette sono una garanzia.  Io l’ho mangiata al Festaround che Clara ha preparato regalandoci una serata indimenticabile. Ognuna di noi ha collaborato al buffet preparando una ricetta propria e alla fine in “nostro” buffet è risultato abbondante, godurioso, preparazione varie provenienti da varie regioni d’Italia per cui abbiamo salutato l’estate con una bella pancia piena e qualche chilo in più. La mia amica bravissima Tina ha deciso di portare questo riso, io l’ho assaggiato e subito è stato amore perchè amo tantissimo il riso ma soprattutto il riso Venere che è il famoso riso nero.

Ingredienti:

350 g riso venere

350 g riso parboiled

2 peperoni gialli

1 peperone rosso

4 zucchine medie

250 g carote

150 g di speck a fiammifero

olio EVO

sale e pepe

qualche pomodorino per guarnire e volendo delle foglie di basilico che io ho messo

Preparazione:

Ho pulito i peperoni sia gialli che rosso dividendoli a metà e togliendo sia i semini che i fili che ci sono all’interno, tagliati prima a striscioline e successivamente a cubetti piccoli e messi da parte. Pulito le zucchine spuntandole, tagliate anche queste a filetti e successivamente a cubetti, messi da parte anche questi.

Alla fine ho raschiato le carote, sciacquate e tagliato ottenendo dei cubetti anche da esse.

In un tegame ho fatto un giro di olio abbondante perchè con il sughetto di cottura si condirà il riso.

Ho cotto prima i peperoni che hanno cottura più lunghetta, poi ho aggiunto le carote ed infine le zucchine. Non far cuocere le verdure molto tempo perchè devono restare un pò croccantine. Salare e pepare.  Alla fine ho aggiunto lo speck e fatto cuocere pochissimo, giusto il tempo per insaporire il tutto.

In due pentole separate ho cotto il riso perchè il riso venere ha cottura più lunga. Scolarlo e in una ciotola grande riunire i due risi e condirli con il sughetto preparato. A voi la decisione se gustarlo caldo o freddo ma in entrambi i casi è buonissimo!

10 Risposte a “Riso Venere e parboiled in insalata”

  1. Ciao…oltre alla bella serata passata insieme, anch’io ho potuto assaggiare questa splendida di riso… e credo che la rifarò presto dato che una mia cara amica balconcina mi ha regalato proprio del riso venere! Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.