Crea sito

Gnocchi cozze pecorino e pistacchi

image

 

 

image

 

Da pochi giorni è nata la mia collaborazione con Master Gnocchi un’azienda che produce gnocchi  insieme ad una gamma di prodotti che rispecchiano la serietà e la qualità dell’azienda. La scelta accurata di materie prime di altissima qualità , il processo produttivo che rispetta fedelmente un metodo artigianale, senza l´uso di conservanti, garantisce sapore aroma e consistenza degli gnocchi come fatti in casa.

Con gli gnocchi di patate fresche cotte al vapore  ho ideato questa ricetta davvero particolare ma gustosissima con un risultato eccellente.

Ingredienti:

2 confezioni di gnocchi di patate cotte al vapore di Master Gnocchi

2 kg di cozze

150 g pecorino

100 g granella di pistacchio

sale

pepe

olio EVO

prezzemolo

aglio

Preparazione:

Puliamo perbene le cozze grattando bene la superficie fino a quasi farle brillare. La pulizia dei mitili è importantissima perchè successivamente, dopo la cottura andremo a filtrare il loro liquido che si produce dal cuocere al vapore le cozze per farle aprire e successivamente sgusciare e il liquido che si ottiene dalla cottura  si utilizzerà per i passaggi successivi della ricetta.

Dopo aver pulito le cozze mettiamole in una pentola abbastanza capiente, copriamole con un coperchio e facciamo in modo che esse si aprano leggermente al contatto del calore.

Sgusciamo le cozze e le mettiamo in una ciotola e sopra ci verseremo il liquido ottenuto dalla cottura dopo averlo filtrato con un passino.

In un tegame basso ma largo facciamo un giro abbondante di olio EVO e in esso facciamo soffriggere leggermente uno spicchio di aglio che successivamente andrà eliminato per evitare sapori troppo forti. Spezzettiamo i gambi del prezzemolo in modo da lasciar insaporire l’olio ma anche questi verranno eliminati.

Aggiungiamo le cozze con un pò di liquido delle stesse ma non facciamole cuocere troppo perchè altrimenti diverranno gommose, regoliamoci con il tempo di cottura degli gnocchi.

In una pentola mettiamo abbondante acqua per cuocere gli gnocchi e saliamo l’acqua, al bollore versiamo gli gnocchi che appena saliranno a galla li toglieremo aiutandoci con una schiumarola e li verseremo nel tegame con le cozze.

Amalgamiamo bene gli gnocchi nel sugo delle cozze. Serviamo gli gnocchi cospargendo di abbondante pecorino, granella di pistacchio e spolverata di prezzemolo. A chi piace aggiungere del pepe tritato al momento!

 

3 Risposte a “Gnocchi cozze pecorino e pistacchi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.