Crea sito

Finocchi grigliati

Finocchi grigliati

finocchi grigliati
finocchi grigliati

I finocchi grigliati è un contorno di verdure molto delicato e leggero. Si preparano facilmente e si possono abbinare anche ad altre verdure grigliate.

In genere si mangiano i finocchi cosi,  tipo nature, cioè senza aggiungere altri condimenti o al massimo in unione a delle insalate.

Questi finocchi si possono gustare sia come antipasto che come accompagnamento ad altri tipi sia di verdure che carne o pesce.

Si preparano davvero facilmente e piuttosto rapidamente offrendo un diversivo alle solite verdure. Si possono mangiare in questo modo  anche se si segue un regime alimentare controllato poichè i finocchi sono davvero poveri sia di grassi che di zuccheri.

Ingredienti:

3 finocchi medi

olio EVO

aceto di mele ( è più delicato del classico che come sapore è più forte)

prezzemolo

sale

peperoncino.

Preparazione:

Si spuntano i finocchi tagliando la barbetta verde.

Si tolgono le prime foglie (se cosi le possiamo definire) che in genere sono più spesse ed utilizzare quelle centrali che restano più morbide e chiare.

Lavare perbene per essere sicuri di togliere tutto il terreno che possiamo trovare tra i vari strati. Tagliamoli nel senso della lunghezza ricavando delle fettine di mezzo cm.

Riscaldare una bistecchiera e quando è bollente adagiare le fettine di finocchio facendo cuocere pochi minuti per lato.

Quando abbiamo finito di grigliare tutte le fettine di finocchio, in un contenitore facciamo un giro d’olio e cominciamo a formare un primo strato. Condiamo con sale, pepe, facciamo un leggero giro d’olio e un poco aceto di mele. Continuiamo ad alternare gli strati di finocchi condendoli sempre allo stesso modo. In ultimo spezzettiamo poco peperoncino fresco e prezzemolo.

Lasciare marinare almeno un 2/3 ore per farli insaporire e se si riesce a prepararli anche il giorno prima è meglio in modo da far amalgamare meglio i sapori.

2 Risposte a “Finocchi grigliati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.