Crea sito

Curry rice con pollo e patate

image

 

Il curry fu introdotto in Giappone nel corso del Periodo Meiji  (1868-1912) dagli inglesi, che all’epoca avevano colonizzato l’India, paese di origine del prodotto. I piatti al curry divennero popolari e iniziarono a essere venduti nei supermercati e nei ristoranti sul finire degli anni sessanta. Fin dalla sua introduzione, la ricetta del curry fu adattata ai gusti giapponesi, e adesso il curry è talmente diffuso nel paese da poter essere definito come uno dei piatti tradizionali nazionali.  L’aggiunta di patate al curry si deve a William Smith Clark (botanico e zoologo statunitense, fondatore del Sapporo Agricultural College ora confluito nell’Università di Hokkaidō) in seguito alla scarsità di riso verificatasi intorno al 1870.

Io infatti l’ho mangiato in un ristorante giapponese e qui in famiglia è piaciuto cosi tanto che l’ho proposto varie volte ed hanno gradito alla grande tanto che spesso mi chiedono di prepararlo.

Ingredienti:

500 g riso basmati

olio Evo

500 g patate tagliate a tocchetti

1 carota

1 cipolla

1 zucchina

400 g petto di pollo (ma si usa anche manzo, maiale ecc.)

2 cucchiai di curry

30 g burro

50 g farina

1 cubetto di dado

1 litro di acqua

salsa di soia

garam masala (non è obbligatorio tanto che io non l’ho messo perché mi è finito)

1 pezzetto di zenzero (io l’ho messo in polvere)

spicchio di aglio

Preparazione:

per prima cosa si prepara il Roux, si fa sciogliere in una padella il burro e si aggiunge la farina, si mescola perbene per amalgamare il tutto e poi aggiungere i 2 cucchiai di curry, deve prendere un colore miele e non bisogna far scurire troppo il Roux.

in un tegame versare l’olio e far soffriggere l’aglio e successivamente la cipolla ma sempre facendo attenzione a non far cuocere troppo per evitare sapori intensi, aggiungere le verdure (carote, zucchine e patate) e far cuocere per circa 10 minuti, a questo punto si può mettere la carne ed allungare con l’acqua fino a coprire il tutto e cuocere per circa 20 minuti, aggiungendo anche il dado. Finito di cuocere si aggiunge il Roux preparato precedentemente. Finire la preparazione aggiungere il garam masala, il sale e la salsa di soia. A chi non piace piccante può aggiungere metà mela grattugiata.

Preparazione riso:

RISO ALLA CANTONESE

In un tegame a freddo si versano 2 cucchiai di olio, il riso pesato precedentemente e la stessa quantità di acqua, se non si pesa il riso mettere acqua fino a coprire il tutto. Far cuocere tutto insieme con il coperchio facendo attenzione a chiudere tutti i buchi di un coperchio perche si deve creare come una camera a vapore e dal momento dell’ebollizione contare 10 minuti, spegnere e lasciare coperto fino al momento di servire. Presentare il riso al curry o curry rice presentandolo nel piatto mettendo del riso e guarnito con il pollo e le verdure.

 

4 Risposte a “Curry rice con pollo e patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.