Crea sito

Crostata morbida a limone Broxani

Questa crostata morbida a limone Broxani è il massimo tripudio di sentori freschi che si possono gustare sempre ma specie in estate. Una bontà unica con una scioglievolezza estrema dove pasta frolla e crema a limone si uniscono in un solo boccone rilasciando sensazioni magiche.

Una Crema a limone leggerissima e delicata ed una leggera pasta frolla al’olio sono i principali ingredienti di questa crostata a limone

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:40 minuti
  • Cottura:18 minuti
  • Porzioni:6/8 porzioni
  • Costo:Medio

Ingredienti

CREMA A LIMONE

  • uovo 1
  • Zucchero 200 g
  • Fecola di patate 50 g
  • limoni (Succo) 2
  • Acqua 500 ml
  • Buccia di limone grattugiata

PASTA FROLLA ALL’OLIO

  • Farina 00 350 g
  • Zuchero 150 g
  • Uova 2
  • olio di arachide ((150 g circa)) 1 bicchiere
  • Buccia di limone grattugita
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina

Preparazione

CREMA LIMONE

  1. Mescolare tutti gli ingredienti della crema e farla cuocere a bagnomaria fin quando non si sarà addensata, farla raffreddare. Se avete dimestichezza con il microonde la potete cuocere anche li prestando attenzione a non farla stracciare (cuocere troppo).

    Se i limoni sono molto grandi, tipo Sorrento, diminuire la quantità d’acqua a 400 ml perchè se i limoni sono grandi otterremo più succo.

PASTA FROLLA ALL’OLIO

  1. Fare l’impasto per la base che risulterà sodo, ma abbastanza morbido.

    Stenderlo nella teglia (io uso la carta forno) tirando su i bordi e lasciandone un po’ per copertura. Riempire con la crema raffreddata e coprire con delle strisce fatte aggiungendo un po’ di farina all’impasto messo da parte. Mettere in forno caldo a 180° per 30′.
    Io invece delle strisce ho lasciato la crema al centro scoperta ma  ho preparato delle foglioline di pasta frolla ed ho decorato il bordo con quelle.

  2. Dopo cotta questa crostata profumata fatela raffreddare bene semmai mettendola anche i frigo e decorarla secondo il proprio gusto.

    Tenerla in frigo perchè servita fredda è molto più gustosa e fresca.

  3. Se vi è piaciuta questa ricetta ISCRIVETEVI nella mia pagina facebook dove sarete informati di tutte le ricette pubblicate senza perderne nessuna.

    Il filo di ariannas

Note

Queste dosi sono per uno stampo di 18/20 cm.

Se volete una dimensione superiore di 24/26 cm raddoppiate le dosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.