Crea sito

Croissant brioche senza uova

croissant brioche senza uova
Croissant brioche senza uova

13007296_10207958343470112_7284991996476566224_n_Fotor

croissant brioche senza uova
Croissant brioche senza uova

Croissant brioche senza uova

Questi croissant sono nati dalla necessità di alleggerire un impasto che doveva servire per un’altra preparazione molto buona che posterò a breve, mi ha cosi conquistata che una parte l’ho utilizzato nella preparazione di questi croissant delicatissimi. Ultimamente ho fatto delle prove allergiche e ne è venuto fuori che sarei intollerante ad alcuni alimenti tra cui le uova, e ti pareva che una blogger con la passione a sperimentare di tutto in cucina non avesse qualche problemuccio di  intolleranze?’ ed allora mi sono messa a studiare come poter sostituire alcuni alimenti che procurano intolleranze ma senza togliere la bontà alla stessa ed ecco, voilà, che ho messo a punto questa ricetta per me bellissima.

Tutto sommato è una ricetta abbastanza facile e semplice, basta seguire bene il procedimento ed otterremo un risultato eccellente.

INGREDIENTI:

125 g farina manitoba
125 g farina 00
50 g zucchero semolato
35 g burro morbido
15 g lievito di birra fresco
63 g latte
63 g acqua
un pizzico di sale
scorza di arancia grattugiata

PREPARAZIONE:

Il mio impasto l’ho preparato in planetaria ma si può preparare anche a mano con un poco di pazienza e verrà perfetto come se fosse stato lavorato in macchina.

Sciogliere il lievito in acqua tipepida, mettere in planetaria tutti gli ingredienti tranne il burro e cominciare a lavorare con la foglia. Velocità lenta perchè gli ingredienti si devono amalgamare pian piano fino a raggiungere un inizio di incordatura cioè l’impasto diventa elastico e meno appiccicoso. Quando gli ingredienti si sono compattati cambiare la foglia con il gancio ad uncino e continuare a lavorare e a questo punto poco per volta inserire il burro facendolo assorbire prima di aggiungerne altro. L’impasto è pronto quando diventa elastico, lucido e sollevandolo fa il velo, cioè tirandolo tra le mani si crea un velo trasparente e questo indica che c’è una buona elasticità. Mettere a lievitare coprendo il contenitore con pellicola alimentare per circa 2 ore. Trascorso il tempo di lievitazione riprendere l’impasto, stenderlo con le mani appiattendolo e fare una piega a 3 cioè si piega su se stesso come se si volessero piegare le pagine di un libro. Ripetere un’altra piega a 3 ed arrotondare l’impasto. Lasciare riposare sul tavolo l’impasto coperto da un canovaccio per far farlo diventare più malleabile perchè le pieghe lo rendono troppo elastico. Dopo circa 30 minuti stendere l’impasto con un matterello portandolo a circa 1 cm di spessore in una striscia rettangolare. Aiutandosi con una rotella per pizza tagliare tanti triangoli secondo la grandezza che si desidera (se nn si ha molta dimestichezza ci si può aiutare con un righello in modo da essere precisi. Il triangolo ovviamente ha una parte larga e su di essa fare un taglietto di 2 cm ed arrotolare dalla parte più larga fino alla punta del triangolo. Abbiamo formato il croissant. Mettere tutti i cornetti su una placca da forno ricoperta da carta forno, coprirli con pellicola alimentare e far lievitare per circa 1 ora. Dopo la lievitazione spennellare la superficie dei croissant con un uovo e latte (io ho preferito utilizzare solo albume e latte in modo da farli rimanere chiari ma voi fate secondo il vostro gusto). Cuocere in forno statico a 170° x 15 minuti al massimo (non devono colorire tantissimo) o fare la prova stecchino che deve essere asciutto.

IL FILO DI ARIANNA

PIEGHE A TRE……..per rinforzare l’impasto

 

23 Risposte a “Croissant brioche senza uova”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.