Crea sito

Bomboloni ripieni di Nutella e panna

INGREDIENTI:
400 gr di farina (metà manitoba e metà 00)
50 gr di burro morbido
70 gr di zucchero
100 gr di acqua (io ho sostituito con il latte)
130 gr di latte

10 gr di lievito di birra (quello fresco del cubetto ma io ho utilizzato il Paneangeli disidratato)
la buccia di 1 arancia o 1 limone (io ho aggiunto sia aroma arancia che buccia di limone grattugiata)
1 cucchiaino di vaniglia
5 gr di sale (non pensate di ometterlo, ha la sua funzione)
1 tuorlo
PREPARAZIONE:
Si miscelano e setacciano le due farine, In un contenitore mettere 100 gr della farina preparata precedentemente con 100 gr di latte e il lievito e far lievitare per circa 1 ora. Appena il lievitino cresce si pone nella planetaria e si comincia con l’aggiungere qualche cucchiaiata di farina, quando viene incorporata si mette lo zucchero e il tuorlo d’uovo, aggiungere pian piano tutto il resto della farina tranne un cucchiaio che si mette da parte e il latte. Quando inizia ad incordare l’impasto si aggiunge, sempre continuando a lavorare, il burro morbido e si lavorerà l’impasto fin quando non sarà bello lucido ed elastico e sarà pronto quando si avvolgerà al gancio della planetaria lasciando pulito il boccale, a questo punto si estrae la massa e si stende sulla spianatoia dopo averla spolverizzata di farina, si lavora poco e si mette a lievitare. Io per la lievitazione mi aiuto utilizzando l’abbattitore di temperatura FRESCO della IRINOX che ha tra le sue funzioni anche la camera di lievitazione. Dopo circa 1 ora l’impasto è pronto, si estrae dal contenitore e si versa sul piano di lavoro sempre spolverizzato di farina e si fanno delle pieghe  a 2 per rinforzarne la struttura..si lascia riposare l’impasto ancora per una 30 di minuti e nel caso si possono ripetere le pieghe. dopo ancora una 30 ina di minuti si stende  l’impasto ad una altezza di circa 1 cm e mezzo, si provvede a tagliare i bomboloni utilizzando un coppapasta rotondo di circa 10 cm e si rimettono a lievitare i cerchi fino a quasi il raddoppio. I bomboloni sono pronti da friggere dopo circa 20 minuti messi a lievitare coperti da un foglio di plastica. Io uso olio di arachide perché mantiene bene il punto di fumo, mettere i bomboloni a friggere, scolarli dall’olio e passarli subito nello zucchero semolato. Volendo si possono farcire con una crema pasticcera ma io ho voluto proprio deliziarmi con una crema nutella e panna.

16 Risposte a “Bomboloni ripieni di Nutella e panna”

    1. Ciao Pina io ti consiglio, dopo fritti, di farli raffreddare e congelarli, poi quando si scongelano li passi nello zucchero e li farcisci riempendoli con nutella e panna….fammi sapere!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.