Questa torta soffice ai pistacchi è un’alternativa saporita e particolare alle solite torte da colazione.

Da qualche anno ho imparato ad apprezzare i pistacchi in diverse preparazioni. Solitamente li mangiavo solo salati, insieme ad aperitivi o stuzzichini, poi ho cominciato a spaziare negli abbinamenti e ho provato anche nei dolci.

Questo tipo di frutta secca è la mia preferita, dal colore così vivace e dal sapore particolare ha anche diverse proprietà tra cui quella di abbassare l’indice glicemico e il livello di colesterolo e quella di combattere i radicali liberi.

torta soffice ai pistacchi
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40-45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: Per una tortiera da 26 cm di diametro
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 6 Uova
  • 190 g Burro
  • 225 g Zucchero
  • 225 g pistacchi non salati
  • 120 g Farina
  • 1 bustina lievito in polvere

Preparazione

  1. Cominciate a montare con una frusta il burro non troppo freddo con metà della dose di zucchero.

    Tritate in un mixer i pistacchi con l’altra metà dello zucchero, in questo modo la frutta secca si triterà più finemente.

    Unite i pistacchi tritati con lo zucchero alla farina e alla bustina di lievito.

    Una volta che il burro si è ben amalgamato con lo zucchero e che risultano cremosi, aggiungete un po’ alla volta le uova e gli ingredienti secchi, alternandoli tra loro.

    Quando avete unito tutti gli ingredienti e avete ottenuto un impasto liscio e cremoso, versatelo in una tortiera da 26 cm di diametro foderata di carta forno e infornate a 170°C per circa 40-45 minuti.

    Prima di sfornare controllate sempre la cottura con uno stuzzicadenti, se la torta è pronta, dopo averla infilzata, questo uscirà asciutto.

    Lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

4 Comments on Torta soffice ai pistacchi

  1. Ciao! Adoriamo i pistacchi!
    Tra l’altro, dalle mie parti è facile trovare quelli provenienti da Bronte (un signor pistacchio…).
    Prendo la ricetta e prima o poi provo. Tra l’altro è piacevole in questo periodo, accendere il forno…
    Grazie!
    Bacio!

    • Certo! Se usi l’olio ne basteranno 156 ml, ti consiglio di montare le uova con la prima metà dello zucchero e poi aggiungere l’olio a filo e per ultimi la farina mescolata con il lievito e i pistacchi tritati insieme all’altra metà dello zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.