Dimenticatevi di qualsiasi torta di mele abbiate mai sfornato nella vostra vita, provate questa e non la lascerete più! (A meno che voi non abbiate problemi di colesterolo..)

Piena zeppa di mele, soffice, alta e talmente morbida che si scioglie in bocca.

Lo zampino di un grande chef c’è e si sente, provate questa torta di Stefano Laghi e fatemi sapere se, come me, ve ne siete innamorati.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40-50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per una tortiera da 26 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Uova
  • 50 g Tuorli
  • 300 g Burro
  • 300 g Zucchero
  • 2 g Sale
  • 5 g Scorza di limone grattugiata
  • 300 g Farina
  • 100 g Fecola di patate
  • 8 g Lievito chimico in polvere
  • 1 kg Mele

Preparazione

  1. Preparare questa torta di mele sarà semplicissimo.

    Montate il burro e lo zucchero insieme al sale e il limone, aggiungete le uova e i tuorli, le mele a cubetti e per ultima la farina mescolata con la fecola e il lievito in polvere.

    Se volete potete lasciare da parte un po’ di mele da tagliare a fettine per decorare la torta.

    Imburrate e foderate con carta forno una tortiera da 26 cm (con questa misura la torta verrà bella alta, se vi piace più bassa usate uno stampo da 28 cm) e infornate a 170°C per almeno 40 minuti, controllate la cottura con uno stuzzicadenti, che dovrà uscire asciutto.

Note

2,7 / 5
Grazie per aver votato!

2 Comments on Melamangio: la torta di mele sofficissima di Stefano Laghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.