Ho sempre amato le mantovane, sono sempre stata amante del pane, e da piccola me ne mangiavo una quantità industriale. Pensate alla mia gioia quando ho scoperto che per farle a casa ci vuole pochissimo, se si usa lievito di birra non occorre la prima lievitazione e con lievito madre in mezza giornata si sfornano e si mangiano, e che buone!

IMG_5102

 

Ingredienti:

  • 800 g di farina (io ho utilizzato 500 g di farina 1 e 300 g di farina integrale)
  • 200 g di Manitoba
  • 200 g di pasta madre solida (o 25 g di lievito di birra)
  • 550 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaino di miele o malto

Preparazione:

Cominciate ad impastare: sciogliete il lievito in metà della dose di acqua, aggiungendo il miele. Una volta formato un composto omogeneo aggiungete tutta la farina e cominciate ad impastare aggiungendo gradualmente l’acqua rimanente e il sale (con lievito di birra è possibile che basti meno acqua che con pasta madre. L’impasto dovrà risultare piuttosto sodo e non troppo morbido). Impastate fino a formare una palla e aggiungete l’olio. Continuate ad impastare finché l’impasto non risulta liscio e omogeneo.

Se lavorate con pasta madre lasciate lievitare 2-3 ore in una ciotola coperta con pellicola ed un telo in forno spento con la luce accesa, se lavorate con lievito di birra potete procedere direttamente con la formatura.

Ricavate delle palline di impasto da circa 100 g ognuna, stendetele in ovali con il mattarello (1) e arrotolate il lato corto premendo leggermente con il pollice il lembo arrotolato (2). Posizionate in verticale il rotolo ottenuto (3) e stendetelo con il mattarello (4) arrotolandolo come prima (5).

IMG_5090
(1)
IMG_5092
(2)
IMG_5093
(3)
(4)
(4)
IMG_5095
(5)

 

Mettete a lievitare i rotolini così ottenuti su una placca da forno per 2 ore circa (45 minuti con lievito di birra) o fino a raddoppio.

IMG_5098

Una volta passato questo tempo, incidete le mantovane con una lametta o con un coltello molto affilato, praticate un taglio molto profondo.

IMG_5099

Infornate subito per non far perdere i gas di lievitazione a 220°C per circa 25 minuti.

Mantovane

 

Vi va un panino?

mantovane mantovane

 

 

9 Comments on Mantovane

  1. Perfette!!
    Sai che non mi ero mai accorta di una cosa? Io i panini li arrotolo così! Ma non mi si spaccano sopra. Rimangono tondi, e anzi gonfiano meravigliosamente. E scommetto anche che mi si fossero rotti, mi sarei arrabbiata.
    Adesso vedo invece che sono un tipo di pane…
    Evviva la mia ignoranza!
    Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.