Avevo appena comprato un nuovo libro di ricette e c’ho trovato queste gallette fondenti alla panna, incuriosita dalla preparazione (simile a quella della pasta sfoglia) le ho provate. Indubbiamente buonissime, ma non offritele alla nonna malata.. è una di quelle baghinerie che ci si può permettere solo da giovani!

IMG_4177

 

Ingredienti:

  • 300g di farina
  • 250g di burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 1/2 bicchiere di panna
  • 50g di zucchero
  • sale

Preparazione:

Disponete la farina a fontana e iniziate a incorporarvi, spargendolo a pezzetti, 50g di burro. Aggiungete le uova battute con un pizzico di sale, la panna e lo zucchero, e continuate a lavorare l’impasto.

Ottenuto un composto omogeneo, spianatelo col mattarello e spennellatelo con del burro molto morbido. Ripiegate due volte la sfoglia e tornate a spianarla. Continuate a spennellare la sfoglia, ripiegarla e spianarla, fino all’esaurimento del burro.

A questo punto, spianate la pasta un’ultima volta a uno spessore di circa 4 mm e ritagliate la sfoglia a rettangoli di circa 5×6 cm. Punzecchiateli una mezza dozzina di volte in superficie e posateli sulla teglia del forno foderata di carta forno. Cuoceteli in forno preriscaldato a 220°C per circa 10 minuti, fino a quando saranno dorati. Fate molta attenzione alla cottura, 1 minuto in più e rischieranno di bruciarsi.

 

IMG_4180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.