Questa crostata alle pesche è molto semplice: pasta frolla, crema pasticcera e pesche, ma è irresistibile e si può personalizzare con tutti i tipi di frutta. Io, per esempio, l’ho fatta sia con le pesche noci, sia con le prugne, entrambe molto buone e molto estive.

IMG_1147

Ingredienti:

PER LA PASTA FROLLA

  • 250g di farina
  • 125g di zucchero
  • 125g di burro
  • 1 uovo

PER LA CREMA PASTICCERA

  • 90g di zucchero
  • 75g di farina
  • 3 tuorli
  • 500ml di latte
  • la buccia di un limone o una stecca di vaniglia

PER COMPLETARE

  • 2 o 3 pesche noci
  • 5 o 6 prugne (facoltative)

Preparazione:

Preparate la pasta frolla: disponete la farina e lo zucchero a fontana, aggiungete l’uovo e il burro a tocchetti ben freddo e impastate finché il tutto non è ben amalgamato. Mettete a riposare nel frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema: in un pentolino mettete a scaldare il latte con la scorza del limone o la bacca di vaniglia, in un altro pentolino sbattete i tuorli e lo zucchero, poi unite la farina. A questo punto accendete il fornello a fuoco basso e aggiungete a filo il latte caldo al composto di uova, zucchero e farina, dopo aver tolto dal latte la scorza o la bacca di vaniglia. Continuate a mescolare per non fare attaccare la crema al fondo. Non fatela addensare troppo, infatti nel forno si rapprenderà ancora.

Passata la mezz’ora, tirate fuori la pasta frolla, stendetela e foderateci una tortiera precedentemente imburrata e infarinata. Se volete arricchire la crema con della frutta aggiungeteci 5 o 6 prugne e una pesca noce. A questo punto riempite la crostata con la crema. Spargete in briciole la pasta frolla rimasta e decorate con un paio di pesche noci tagliate a spicchi.

Infornate a 180°C per 40-45 minuti o finché la pasta frolla sarà dorata e ben cotta.

IMG_1153

IMG_1150

IMG_1148

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.