Avete presente quando avete un po’ di tempo, trovate un posto dove vendono cose carinissime e comprate mezzo negozio? Ecco.. durante le ferie mi succede molto spesso. Questa volta ho trovato il sito di Cocorò home e mi sono innamorata dei loro stampini per i biscotti e dei loro mattarelli. Dopo aver fatto tutto questo shopping ho voluto provare una parte di tutto quello che avevo comprato. Da un po’ di tempo avevo voglia di provare un formato diverso per le crostate e ho utilizzato un elegantissimo stampo rettangolare. La pasta frolla io l’ho fatta al cacao per contrastare meglio il bel colore delle ciliegie con cui ho riempito la crostata. Ho provato anche una decorazione diversa dalle solite righe, a me è piaciuta! Non vi resta che provare anche voi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo rettangolare 35×11 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 360 gFarina tipo 1
  • 40 gcacao in polvere
  • 200 gZucchero
  • 200 gBurro
  • 1Uovo
  • 1tuorlo
  • 1 pizzicoSale

Per il ripieno di ciliegie

  • 400 gciliegie
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 1Succo di limone
  • 1 bicchierinorum
  • 1 cucchiaioCannella in polvere

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il ripieno di ciliegie: lavate e denocciolate le ciliegie, mettetele in una padella con lo zucchero e il succo di limone e accendete il fuoco a velocità media. Lasciate cuocere le ciliegie finchè non formeranno un bello sciroppo che quasi si attacca alla padella. Sfumate con il rum, lasciate che evapori, poi in ultimo aggiungete la cannella e spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare le ciliegie e intanto dedicatevi alla pasta frolla: lavorate insieme il burro freddo e lo zucchero, disponeteli a fontana insieme alla farina e al cacao e rompete l’uovo e il tuorlo nel mezzo, aggiungendo un pizzico di sale. Lavorate finchè gli ingredienti sono ben amalgamati. Ricordatevi sempre che la pasta frolla non va lavorata troppo, altrimenti diventa gommosa e dura. Avvolgete il panetto nella pellicola, schiacciatelo leggermente e riponetelo in frigo a raffreddare per almeno 30 minuti. Una volta che pasta frolla e ciliegie sono pronte, rivestite con la pasta frolla lo stampo, versatevi dentro le ciliegie e decorate il bordo con dei piccoli biscottini a forma di fiori e foglie di varie misure. Per la decorazione io ho usato degli stampini a espulsione per la pasta di zucchero che vanno benissimo anche per stampare la frolla. Se è molto caldo, lasciate la crostata a raffreddare nel frigo mentre si scalda il forno, infatti più la frolla è fredda e meno si deformeranno in cottura i biscottini che avete usato per la decorazione. Cuocete la crostata a 180°C per circa 35 minuti. Se vi rimane della pasta frolla stampate qualche biscotto!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.