Qualche settimana fa GialloZafferano pubblica sui social una cheesecake ai fichi e miele davvero invitante, a due piani e piena di fichi. Penso per qualche ora alle sostituzioni da fare per farla in versione vegetale dato che quel carico di latticini mi avrebbe scombussolato l’intestino, poi faccio 2+2. È tutta l’estate che invece di scquacquerone o scamorza mi preparo il formaggio di anacardi e allora perchè non sostituire anche il philadelphia nella cheesecake?
Preparare il formaggio di anacardi è semplicissimo e se si usa acqua calda per ammollarli anche abbastanza veloce, continuate a leggere e vi spiego passo passo come ho fatto la cheesecake vegana di anacardi ai fichi!

cheesecake vegana di anacardi
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una torta di 26 cm

Per la base

  • 270 gbiscotti vegani
  • 30 golio di cocco
  • 30 mllatte di mandorle

Per la crema

  • 400 ganacardi
  • 210 mllatte di mandorle
  • 400 gfichi
  • 250 gyogurt di soia
  • 70 gsciroppo di agave (o miele biologico)
  • 50 golio di cocco
  • 250 gpanna di soia

Preparazione

  1. Per prima cosa ammollate gli anacardi in acqua bollente e lasciateli ammorbidire per almeno 20 minuti.

    Nel frattempo frullate i biscotti vegani e aggiungete l’olio di cocco in forma liquida (se solido fatelo scaldare appena finchè diventa liquido) e il latte di mandorla, mescolate insieme e adagiate il composto sulla base di una tortiera di 26 cm di diametro.

    Fate riposare e indurire in frigorifero mentre preparate il resto.

    Mettete a scaldare 200 g di fichi in un padellino avendo cura di schiacciarli per bene per formare quasi una marmellata, quando sono cotti e succosi, spegnete il fuoco e distribuite il composto sulla base di biscotti in frigorifero e lasciate raffreddare mentre vi occupate della crema:

    scolate gli anacardi e frullateli con il latte di mandorla per formare una miscela molto simile ad un formaggio spalmabile.

    Aggiungete al formaggio di anacardi lo yogurt di soia, lo sciroppo di agave o il miele, l’olio di cocco (sempre in forma liquida in modo che si amalgami meglio) e la panna di soia montata.

    A questo punto versate metà della crema cosi ottenuta sulla base di biscotti e fichi, tagliate altri fichi freschi a fettine e adagiateli sulla crema, poi ricoprite con il resto della crema di anacardi.

    Lasciate raffreddare bene la cheesecake vegana in frigorifero, il mio consiglio è di lasciarla almeno una notte a riposare. Gli anacardi e l’olio di cocco faranno sì che la crema si stabilizzi e si addensi con il freddo, il lavoro che nelle cheesecake classiche fa la colla di pesce.

    Una volta che la vostra cheesecake è ben fredda e stabile trasferitela su un piatto e guarnitela con altre fettine o spicchi di fichi freschi.

  2. cheesecake vegana di anacardi

Altre ricette vegane

Se siete interessati ad altri dolci vegani, date un’ochiata a:

Bounty vegani senza sensi di colpa

Cheesecake vegana veloce

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.