Per il suo compleanno mia sorella mi ha chiesto una cheesecake al cioccolato, io, non avendola ancora mai fatta, mi sono messa a curiosare tra un blog e un’altro e ho trovato questa cheesecake ricotta e cioccolato senza cottura di lifferia. È venuta talmente buona che l’ho rifatta per ferragosto, nonchè il compleanno di mia zia (Grazia).

Le uniche modifiche che ho apportato sono state nelle dosi, troppo scarse per i miei gusti per la tortiera da 26 cm che ho usato.

IMG_4268

 

Ingredienti:

PER LA BASE

  • 225 g di biscotti secchi tipo Digestive
  • 100 g di burro
  • 75 g di cioccolato fondente
  • 45 g di mandorle

PER LA CREMA

  • 500 g di ricotta sgocciolata
  • 300 ml di panna da montare
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 100 g di zucchero
  • 6 g di colla di pesce
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Preparazione:

Cominciate con la base: fondete il burro, tritate i biscotti, il cioccolato e le mandorle. Mettete da parte un paio di cucchiai di questo trito per la decorazione. Se volete mantenere i pezzetti di cioccolato nella base, lasciate che il burro si raffreddi prima di unirlo al trito, se invece volete far sciogliere un pochino il cioccolato, unite il burro sciolto quando è ancora caldo. Mettete il composto in una tortiera foderata di carta forno e compattate per bene con il dorso di un cucchiaio o con le mani, mettete in frigo a compattare per circa 30 minuti.

Nel frattempo dedicatevi alla crema: mettete a mollo la colla di pesce, sciogliete il cioccolato fondente e dopo averla ammollata, sciogliete la colla di pesce in 50 ml di panna; scaldatela senza farla bollire. Mescolate la ricotta con lo zucchero e l’estratto di vaniglia, poi montate la panna rimanente (250 ml). Quando la panna con la colla di pesce e il cioccolato fuso si saranno raffreddati, aggiungeteli al composto di ricotta, per ultimo incorporate delicatamente la panna montata, dal basso verso l’alto. Mettete il composto nella tortiera e ponete a raffreddare in frigo per almeno 4 ore.

Una volta ben fredda distribuite il mix di biscotti, cioccolato e mandorle sulla superficie della torta. Se non dovete scrivere niente sopra, potete ricoprirla interamente. Io ne ho coperto solo i bordi e ho realizzato la scritta con il cioccolato bianco fuso seguendo la traccia stampata, ecco come:

Scegliete il font che più vi piace in un qualsiasi programma di grafica sul computer, va bene anche paint, io ho usato photosop. Prendete un po’ di misure o provate a stampare più copie della scritta di varie misure per capire quale può andare meglio sulla torta. A questo punto sciogliete il cioccolato bianco e versatelo in una piccola sac-à.poche con la bocchetta tonda o in un conetto di carta forno.  Ponete un foglio di carta forno sulla vostra scritta stampata, in questo modo sarà molto facile seguirne le linee in trasparenza. Ricalcate quindi la scritta con il cioccolato bianco, vi consiglio di farne un paio di copie, in questo modo se qualche lettera si rompe, avrete quella di riserva. Ponete la scritta di cioccolato in freezer, fate questa operazione subito dopo aver messo in frigo la torta, così anche la scritta avrà tutto il tempo di raffreddarsi per bene. Quando la torta e la scritta saranno fredde, procedete a spostare le lettere sulla torta con una spatola. Vi consiglio di fare questa operazione molto velocemente e raffreddando la spatola con del ghiaccio, infatti il cioccolato si scioglie velocemente. Cospargete il trito solo sui bordi e sformate la torta. Conservatela in frigo.

IMG_4271 IMG_4259

2 Comments on Cheesecake ricotta e cioccolato senza cottura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.