Quando hai in dispensa dei biscotti che nessuno mangia, troppo secchi da mangiare da soli e che si disintegrano appena toccano un goccio di latte, cosa ci fai? Facile: una cheesecake! Questa volta al cioccolato e con delle fette di pera.

IMG_4945

 

Ingredienti:

  • 300 g di biscotti
  • 100 g di burro
  • 1 cucchiaino di miele
  • cannella q.b.
  • 400 g di robiola
  • 250 g di ricotta
  • 200 g di zucchero
  • 40g di yogurt bianco
  • 150ml di panna fresca
  • 200 g di cioccolato fuso
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 grossa pera o 2 piccole

Preparazione:

Frullate i biscotti con il burro fuso, il miele e la cannella. Per la quantità di cannella da utilizzare, usate il naso e il vostro gusto personale. Distribuite il composto ottenuto sul fondo di uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro ricoperto di carta forno, compattandolo bene, in modo da formare la base della torta e mettetela in frigo a rassodare mentre preparate la crema.

Preparate la crema mescolando in una ciotola (o nella planetaria se volete fare prima) i formaggi con lo zucchero, la panna, lo yogurt; unite le uova, il cioccolato fuso e per ultima la farina. Usate i formaggi a temperatura ambiente e lasciate intiepidire il cioccolato prima di versarlo, altrimenti il cioccolato fa i grumi (come nel mio caso ahimè).

Versate il composto nel guscio e aggiungete le fette di pera, appoggiandole delicatamente senza farle affondare. Cuocete in forno preriscaldato a 170°C per circa un’ora. Nel mio forno cuoce in 1 ora e 7 minuti (sì, sono pignola), non deve essere liquida ma non deve essere nemmeno troppo solida altrimenti si crepa.

Una volta cotta lasciate raffreddare poi mettetela in frigo ad assestarsi per bene per qualche ora. Tiratela fuori dal frigo mezz’oretta prima di servire.

IMG_4946 IMG_4947

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.