Un nuovo incontro, un’anima, una passione in comune, condivisione. Un’idea nata in montagna e realizzata al mare, in una giornata soleggiata, ventosa e costellata di aquiloni.

Un dolce leggero, fresco e profumato, così come la stagione in cui è nato: la primavera.

La cagliata è un dolce al cucchiaio simile alla panna cotta che si addensa con l’utilizzo del succo di limone al posto della colla di pesce, per questo rimane più cremoso. Io ci ho aggiunto delle fragole, vista la stagione, ma si può provare con qualsiasi tipo di frutta o altro ingrediente.

cagliata

Ingredienti (per 4-5 bicchieri):

  • 500 ml di panna liquida
  • 100 g di zucchero semolato
  • la scorza + il succo di 1 limone
  • una decina di fragole

PER COMPLETARE

  • 200 g di fragole
  • 2 cucchiai di zucchero
  • il succo di 1/2 limone
  • scaglie di cioccolato

Preparazione:

Scaldate in un pentolino la panna con lo zucchero e la scorza del limone grattugiata, mescolate per far sciogliere lo zucchero e quando è quasi arrivata a bollore aggiungete il succo di limone e spegnete il fuoco. Lasciate intiepidire e nel frattempo tagliate le fragole a dadini.

Quando la panna si è intiepidita aggiungete le fragole a dadini e versate nei bicchieri, ponetela nel frigo a rassodare per 3 o 4 ore, o finché si è rassodata.

Mentre la cagliata si rapprende mettete a macerare le fragole in zucchero e limone: tagliate le fragole a dadini e mescolatele con lo zucchero e il succo di limone e lasciatele nel frigo.

Una volta pronta la cagliata completate i bicchieri con un cucchiaio abbondante di fragole (fate scolare il succo che si sarà formato) e scagliette di cioccolato.

cagliata3 cagliata2

6 Comments on Cagliata alle fragole

  1. Si!!un dolce sublime,eterogeneo leggiadro!!!Una piccola constatazione non sull’esecuzione del dessert che ritengo essere quasi perfetta,ma sulla nascita!;))Credo manchi(credo)l ‘aggiunta di un umile pescatore sceso dalle Ande, che mentre si dilettava nella pulizia di 20kg di cozze ebbe l’illuminazione e la forza di condividerlo con una “Donna” altrettanto illuminata!!!semplicemente applausi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.