Miso Ramen Freddo

 

Miso Ramen freddo: andiamo avanti con il filone di piatti giapponesi.

Ricetta per il Miso Ramen Freddo

La ricetta dei Ramen per l’estate a base di brodo freddo. Ecco come si prepara il piatto dello chef del Ryukishin di Milano.

Ingredienti per il brodo

  • Acqua 200 ml
  • 1 testa d’aglio
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 zucchina
  • 170 g di salsa di Miso la cui composizione e proprietà potete vedere cliccando qui
  • Spaghetti per Ramen 500 g. che dovrebbero avere quest’aspetto:
spaghetti-per-ramen
spaghetti-per-ramen
  • Peperoncino, se vi piace il piccante.

 

Per il topping

  • Maiale 200 g, chashu (o arrosto di lonza)
  • Germogli di soia
  • 1 cipollotto di cui prendere solo la parte verde.
  • Verdure di stagione a piacere
  • Alga Nori
alga-nori
alga-nori

Pulite il sedano dalla terra e toglieteci i filamenti, che si digeriscono male.

Tagliate grossolanamente a pezzi, la cipolla, la carota, la zucchina ed il gambo di sedano.

Tagliate il chashu a fettine sottili e mettetelo da parte.

Affettate a rondelle la parte verde del cipollotto.

Tagliuzzata a julienne l’alga nori e le verdure di stagione.

Preparazione

Preparazione del brodo

In una pentola capiente mettete l’aglio, la carota, la cipolla, la zucchina, il gambo di sedano e 2 litri di acqua fredda.
Fate bollire a fuoco lento per circa un’ora (spaghetti che cuociono UN’ORA???? Mi chiedo di che siano fatti; normalmente dopo 20 minuti sono un pappone senza significato; questo vi dice che comunque non si tratta di spaghetti normali).

Filtrate il brodo, fatelo raffreddare e aggiungete 170 gr di salsa di miso.

Sporzionate il brodo in ciotole capienti.

Nel frattempo cuocete in acqua non salata gli spaghetti, scolateli e lasciateli raffreddare.

Unite gli spaghetti freddi al brodo e guarnite con il pancettone di maiale tagliato precedentemente a fette sottili, i germogli di soia, il cipollotto affettato a rondelle, le verdure di stagione tagliuzzate à la julienne e le striscioline di alga nori.

miso-ramen-freddo
miso-ramen-freddo

Se preferite un gusto più spicy, prima di servire, spolverate il brodo con un pizzico di peperoncino.

I consigli dello chef

Quando la minestra è troppo salata: http://blog.cookaround.com/laughe/curiosita-di-cucina/la-minestra-salata/

Precedente Miso, base per molti piatti orientali Successivo Seitan