Maritozzi romani con la panna (ricetta di Luca Montersino).

 

Maritozzi romani con la panna, una golosità unica che in un blog oramai orientato verso la cucina romana non poteva mancare. Soffici e morbidi, vi propongo la ricetta di Luca Montersino.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni9 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i maritozzi

  • 375 gFarina Manitoba
  • 60 mllatte fresco intero
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 2uova intere
  • 100 gBurro
  • 6 gSale
  • cucchiainorum
  • 10 gmiele d’acacia
  • 1scorza di un limone
  • q.b.aroma di vaniglia

Per spennellare

  • 1tuorlo d’uovo
  • q.b.Panna fresca liquida

Per la finitura

  • 500 mlPanna fresca liquida
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

Organizzazione del piatto

  1. Tirare il burro fuori dal frigo un’ora prima del suo uso. Bisogna sia morbido e malleabile.

    Grattugiare il limone su un foglio di carta forno. Con l’avvertenza di passare un coltello in modo trasversale per prendere quello rimasto sulla grattugia.

    Fate la panna montata.

A mano, senza usare l’impastatrice.

  1. La prima cosa che vi conviene fare è riscaldare un poco il latte e scioglierci dentro il lievito di birra.

  2. Poi fate una pasta aromatizzata mischiando assieme: il miele, il rum, la scorza di limone o d’arancia.

  3. Questo è un procedimento molto ma molto più difficile. Questo perchè l’impastatrice rende molto più facile amalgamare gli ingredienti in modo uniforme.

  4. Aprite le uova e pesatele (vi ricordo: 130 grammi).

  5. Mescolate assieme perchè non liquidi: la farina, lo zucchero, l’aroma di vaniglia (è liquido ma è molto poco quindi non crea problemi), la scorza di limone,

  6. Adesso aggiungete poco alla volta il latte in cui avete sciolto il lievito di birra.

  7. Ora aggiungete, ancora poco per volta le uova.

    Alla fine dovreste avere una palla di pasta non molto morbida ma molto liscia.

  8. Adesso incorporate, sempre poco per volta, il burro.

  9. Infine aggiungete la pasta aromatizzata precedentemente preparata.

Usare l’impastatrice

  1. Quando si sarà formata la palla, molto lentamente, aggiungere il burro.

    E qui finisce la preparazione della vostra pasta.

Preparazione dei panetti dei maritozzi alla panna (Luca Montersino)

  1. Formate dei panetti dalla caratteristica forma a punta, tenendo presente che nel forno più che raddoppiano, quindi non fateli troppo grossi.

    Poi metteteli su una teglia ricoperta di carta forno, dove avrete avuto l’avvertenza di spalmare un minimo di olio. Altrimenti i panetti dopo la cottura si attaccheranno alla carta.

Infornate i maritozzi

  1. E qui bisogna adottare diverse particolari attenzioni.

    Mettete il grill sopra e sotto per avere una cottura uniforme.

    Poi, sul fondo del forno, mettete un recipiente con dei cubetti di ghiaccio. Questo accorgimento servirà a dare umidità all’impasto ed a farlo diventare morbido come deve essere un maritozzo e non croccante.

    Infine accendete il forno: 15 minuti a 160 gradi.

Presentazione

  1. Ora non vi resta che aprire i maritozzi, dotarvi di un sac a poche e mettere la panna montata nel taglio he avete creato.

Note

2,5 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.