Crea sito

vellutata di patate con porri

Ecco un’altra vellutata confortevole ottima come primo piatto per la cena di qualche serata un po’ freschina:  la vellutata di patate con porri.

E’ una crema delicata, che può essere sorseggiata calda così com’è, oppure accompagnata da crostini aromatizzati, che la renderanno più saporita.

La vellutata di patate con porri può altresì essere utilizzata come base per piatti di carne o di pesce.

Nella mia vellutata ho scelto di far prevalere il gusto delle patate su quello del porro, chi vuol renderla più gustosa può aggiungere più porro.

vellutata di patate con porri
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Porro
  • 2 Patate
  • 150 ml Latte
  • 350 ml Acqua
  • 20 g Amido di mais (maizena)
  • 30 g Olio extravergine d'oliva
  • Parmigiano reggiano
  • Sale

Preparazione

    • Lavare e tagliare a rondelle il porro eliminando le parti più dure.
    • Sbucciare, lavare e tagliare a tocchetti le patate.
    • In una pentola far scaldare l’olio, unire il porro e rosolare per qualche minuto.
    • Unire le patate, il latte, il dado e l’acqua.
    • Far cuocere per 20 minuti circa.
    • Frullare il tutto con un frullino ad immersione.
    • Aggiustare di sale.
    • Riportare la vellutata a bollore e se si vuole una vellutata più densa aggiungere il cucchiaio di maizena setacciato, rimescolando sempre.
    • Lasciar cuocere ancora qualche minuto.
    • Servire con crostini parmigiano e un filo di olio extravergine di oliva.

preparazione con l'uso del bimby:

    • Lavare e tagliare a rondelle il porro eliminando le parti più dure.
    • Sbucciare, lavare e tagliare a tocchetti le patate.
    • Inserire nel boccale l’olio e il porro: 3 min. 100° vel. 2.
    • Aggiungere  le patate tritarle leggermente: 20 sec. vel. 3.
    • Unire latte, acqua e dado: 20 min. 100° vel. 2.
    • Portare la velocità a 8 per 20 secondi.
    • Aggiustare di sale e se si vuole una vellutata più densa aggiungere il cucchiaio di maizena 1 min. Vel. 2.
    • Servire con crostini il parmigiano e un filo di olio extravergine di oliva.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.