trito di erbe aromatiche essicate

Se si ha la fortuna di poter raccogliere nel proprio orto, o nell’orto di un amico o parente un po’ di erbe aromatiche e si vogliono conservare per qualche tempo, la cosa migliore da fare è tritarle, e con aggiunta del sale, conservarle in un barattolo pronte per essere utilizzate per insaporire le nostre pietanze.

trito di erbe aromatiche essicate

LE ERBE DA UTILIZZARE:
  • 10-20 foglie di salvia
  • 2-3 foglie di alloro          (eliminare la nervatura centrale)
  • 2-3 rametti di rosmarino  solo le foglioline
  • timo
  • santoreggia
  • origano
  • 2 bacche di ginepro
ALTRI INGREDIENTI:
  • 300 gr. di sale
  • una spruzzata di pepe

Lavare tutte le erbette.

Fare essicare per qualche giorno  all’aria.

Pulire ed eliminare tutti gli steli.

Inserire nel mixer le foglioline e gli altri ingredienti

Tritare fino a che non si ottiene una polvere molto fine.

Riempire un barattolo o un porta spezie a fori  ampi.

Io conservo in  credenza fresca fuori dal frigo.

 

Precedente arrosto del pastore Successivo polpette di melanzane e carne