torta di mele rovesciata soffice

La torta di mele rovesciata che oggi vi propongo è la versione soffice della famosa “tarte tatin” francese, una torta dove, in teglia, si mettono prima le mele e poi l’impasto.

Nel caso della tarte tatin l’impasto utilizzato è di solito una pasta brise, qui invece propongo un  morbido pan di spagna.

Questa torta mi è stata ispirata da un ricettario di Spyros, vincitore di un passato Master Chef, io ho cambiato leggermente le dosi per i miei gusti personali.

E’ una torta semplice, che una volta cotta, e rovesciata in un piatto, avrà un bell’aspetto, per la sua copertura uniforme di profumate mele.

torta di mele rovesciata
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:1 torta
  • Costo:Medio

Ingredienti

per la base di mele

  • 4 Mele Golden
  • 100 g Burro
  • 100 g Zucchero
  • Succo di limone
  • 1 cucchiaio Cannella in polvere

Per la torta

  • 5 Uova (da 50 gr.)
  • 250 g Farina
  • 150 g Zucchero
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • 1/2 tazza da caffè Acqua

Preparazione

    • Sbucciare le mele (operazione facilitata da un pelapatate), tagliarle a spicchi e porle in un piatto distribuendo sopra succo di limone per non farle scurire.
    • Io ho usato l’attrezzino per tagliare gli spicchi, e poi li ho divisi ancora a metà.
    • Prendere una teglia rotonda di circa 26 cm di diametro e alta un po’ più di 5 cm.
    • Disporre in teglia 70 gr. di burro tagliato a pezzetti (il resto servirà per imburrare la teglia) e far fondere sul fornello, a fuoco basso protetto dallo spargifiamme.
    • Aggiungere lo zucchero e la cannella, e farlo sciogliere mescolando sempre a fuoco basso.
    • Spegnere il fuoco e distribuire le fettine di mela, in modo ordinato, sulla superficie della teglia.
    • Suggerimento: se dovesse avanzare qualche spicchio di mela si può tagliare a cubetti per poi inserirlo nell’impasto.
    • Accendere nuovamente il fuoco e cuocere le mele per qualche minuto sempre a fuoco basso, senza rimescolare.
    • Spegnere il fuoco, lasciare intiepidire e imburrare le pareti dello stampo.
    • Preparare l’impasto della torta sbattendo uova e zucchero con la frusta, meglio se elettrica, fino a farli diventare una crema densa, aggiungere la farina  setacciata, l’acqua, un pizzico di sale e per ultimo il lievito vanigliato.
    • Accendere il forno a 180° C
    • Versare il composto in teglia sopra le mele e infornare.
    • Cuocere per 30 minuti a 180° a forno statico.
    • Togliere dal forno e aspettare che si raffreddi.
    • Rovesciare in un piatto e servire.

Suggerimenti golosi:

  1. Farcitura con creme o marmellata:

    • Usare uno stampo a cerniera e una volta aperto, prima di rovesciare la torta, tagliare il pan di spagna e farcirlo con una crema pasticcera oppure una marmellata al limone o alla mela.

    Inserimento di frutta secca:

    • Tritare grossolanamente nocciole, noci oppure utilizzare mandorle a scaglie e distribuirle assieme allo zucchero nello stampo prima di posizionare le mele.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente quiche con porri e patate Successivo tartufini al cioccolato salva biscotti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.