Crea sito

sfogliatine salate ripiene

Con la pasta sfoglia si possono preparare in pochissimo tempo tantissimi piatti, oggi ho fatto le sfogliatine salate ripiene di stracchino, pomodoro e prosciutto, uno stuzzichino davvero invitante.
Se vuoi puoi preparare tu stessa la pasta sfoglia, anche il giorno prima, con un metodo abbastanza veloce, la mia ricetta la trovi qui.
Altrimenti puoi utilizzare quella confezionata e le sfogliatine saranno pronte in poco meno di mezz’ora, cottura compresa.
Per rendere più carini i miei salatini ho pensato di dagli la forma tonda, utilizzando come stampino un bicchiere.
Se vuoi potrai utilizzare anche altri stampini, come ho fatto nell’esempio che trovi qui dove ho utilizzato una forma di stella, oppure puoi semplicemente tagliare la pasta con un tagliapizza dando una forma rettangolare.
Ricordati sempre in ogni caso di sigillare bene tutti i bordi.
Le sfogliatine salate ripiene sono ottime per un aperitivo, ma anche per una merenda o perché no, come pasto da asporto, da portare al mare o da mettere nel cesto del picnic.

sfogliatine salate ripiene
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10 sfogliatine
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia (rettangolare)
  • 100 gstracchino (o altro formaggio fresco)
  • 50 gprosciutto cotto
  • 2 cucchiaipolpa di pomodoro
  • 1 pizzicoorigano

Strumenti

  • 1 Stampino a forma di cerchio diam. 8 cm.
  • 1 Pennello da cucina

Preparazione

  1. Stendi la sfoglia lasciandola sulla sua carta.

    Traccia su metà della sfoglia dei cerchi servendoti dello stampino o se non lo hai di un bicchiere di circa 8 cm. di diametro.

    Poni dentro ogni cerchio un po’ di ripieno: un cucchiaino di polpa di pomodoro, un piccolo pezzo di stracchino o altro formaggio morbido e filante e qualche strisciolina di prosciutto cotto.

    Evita di raggiungere i bordi del cerchio con il ripieno.

    Copri la sfoglia, dove hai posto il ripieno, con l’altra metà e taglia i cerchi con lo stampino.

    Schiaccia bene con le mani o con i rebbi di una forchetta i bordi di ogni cerchio in modo che in cottura non esca il ripieno

    Togli la pasta in eccesso, impastala velocemente e stendila su di un piano leggermente infarinato, così da ottenere altri salatini.

    Poni la sfogliatine su di un tegame ricoperto da carta forno, spennellale con un po’ di salsa di pomodoro, e insaporiscile con un pizzico di origano.

    Cuoci in forno per 10-15 minuti a 200°, finché le sfogliatine salate ripiene non siano ben dorate e gonfie.

    Togli dal forno e lascia intiepidire.

Se ti dovessero avanzare delle sfogliatine

ponile in frigo e prima dell’utilizzo scaldale qualche minuto in forno per ridarle fragranza. E’ consigliato il consumo entro 1-2 giorni.

Puoi anche conservare le sfogliatine in freezer, sia crude che cotte, e scaldarle al momento del bisogno.

Altre idee:

Se vuoi puoi provare anche i miei fagottini sfogliati con spinaci e caprino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.