Crea sito

rotolini di pasta con spinaci gratinati al forno

I rotolini di pasta con spinaci  sono un piatto vegetariano ricco e saporito.

È possibile procedere in modo veloce con spinaci surgelati e lasagne confezionate (del tipo che non richiede cottura), oppure, se si ha un po’ più di tempo e voglia, utilizzando spinaci freschi e lasagne di pasta fresca fatte in casa.

Nel caso è possibile anche preparare i rotolini in precedenza disporli su di un vassoio e metterli in freezer a surgelare per poi tirarli fuori all’occorrenza e procedere alla gratinatura aggiungendo besciamella.

Naturalmente con un po’ di fantasia gli ingredienti del ripieno possono variare.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Lasagne
  • 700 g Spinaci (freschi o surgelati)
  • Parmigiano reggiano (grattuggiato)
  • 100 g Prosciutto cotto (facoltativo)
  • Latte (poco)

Preparazione

    • Preparare se si desidera le lasagne di pasta fresca, vedi istruzioni qui
    • Preparare la besciamella vedi istruzioni qui
    • Cuocere gli spinaci con poca acqua, scolarli strizzarli e tritarli.
    • Unire agli spinaci metà della  besciamella preparata e il formaggio grana.
    • Disporre su di un piatto una sfoglia di lasagna ancora cruda e stendere su di essa prima il prosciutto (facoltativo) e  il composto di spinaci e besciamella (fig. 1)
    • Arrotolare con delicatezza la pasta.
    • Tagliare il rotolo a rondelle di 2 cm. e allinearle in una pirofila dove era stata versata un po’ di besciamella.
    • Procedere allo stesso modo con tutte le lasagne.
    • Versare la besciamella restante in modo da coprire tutti gli spazi rimasti.
    • Aggiungere eventualmente un po’ di latte.
    • Cospargere tutto con grana. (2)
    • Infornare e cuocere per 30 min.

Note

Volendo è possibile congelare i rotolini di pasta e spinaci prima di metterli in teglia e utilizzarli all’occorrenza.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.