risotto agli zucchini e gamberetti

Stasera risotto agli zucchini e gamberetti, un piatto classico e genuino con due ingrediente uno di mare e uno di terra che si abbinano alla perfezione.

Il trucco per un risotto  gustoso è sicuramente quello di  usare zucchinI croccanti e profumatI, ma soprattutto  gamberetti freschi, con il guscio, che ci permetteranno, con i loro succhi, di realizzare il bisque, ovvero un fumetto di gamberetti, un brodo concentrato che si realizza con gli scarti dei gamberi, che aromatizzerà alla perfezione il risotto.

Meglio utilizzare gamberetti piuttosto grandi perché in cottura si rimpiccioliranno molto.

Altro trucco è quello di rispettare i tempi di cottura di tutti gli ingredienti, i gamberetti  non devono cuocere molto, quindi vanno inseriti quasi a fine cottura.

Se invece per praticità vogliamo utilizzare gamberetti surgelati, al posto del bisque possiamo realizzare un brodo con dado di pesce, oppure di dado vegetale, sopperiremo così al minor gusto dei crostacei surgelati.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:3 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 300 g Riso
  • Fumetto di pesce
  • 400 ml Brodo di pesce (o vegetale)
  • 3 Zucchine
  • 200 g Gamberetti (anche surgelati)
  • 1 Scalogno (o aglio se preferite)
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino Curcuma in polvere
  • Sale
  • Pepe

bisque di gamberetti:

  • 1/2 carota
  • 1 Scalogno
  • Scarti dei carapaci
  • Olio extravergine d’oliva
  • 3 Pomodorini
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • Acqua

Preparazione

Preparazione del bisque di gamberetti:

    • Pulire i gamberi e recuperare le teste i gusci e il succo che esce durante la pulizia.
    • In una padella mettere l’olio, lo scalogno,  la carota, qualche pomodorino tagliato a spicchio e fare scaldare,  aggiungere gli scarti dei gamberi.
    • Fare soffriggere per qualche minuto, schiacciando con un cucchiaio di legno i carapaci in modo da far uscire tutti i succhi.
    • Sfumare con il vino bianco e quando sarà completamente evaporato aggiungere  l’acqua.
    • Lasciare cuocere a fuoco basso per 20-30 minuti fino a quando il brodo non si sia dimezzato.
    • Filtrare il brodo

    In alternativa:

    • Preparare un brodo di pesce o vegetale fatto con acqua e dado, da integrare o sostituire al fumetto, in caso di utilizzo di gamberetti surgelati.

Preparazione del risotto:

    • Tagliare gli zucchini a rondelle.
    • Fare imbiondire lo scalogno o l’aglio se si preferisce, in una casseruola.
    • Unire  gli zucchini, rigirare per un minuto e poi unire il riso e  rosolare per qualche minuto.
    • Unire il vino bianco e lasciare evaporare.
    • Unire il fumetto e  mano a mano che il riso si asciuga aggiungere il brodo fatto con dado di pesce o dado vegetale.
    • Cinque minuti prima della fine cottura aggiungere i gamberetti.
    • Per dare un colore più intenso al riso far sciogliere in un po’ di brodo un cucchiaino di curcuma e unire al riso, mescolare bene e spegnere il fuoco.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente pasticcini al cocco aromatizzati alla menta e arancia Successivo contorno di pisellini con prosciutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.