Frittata di patate e cipolline al microonde

La frittata di patate e cipolline fatta nel forno al microonde è una ricetta perfetta per chi ha poco tempo.

E’ un secondo piatto molto economico che ci viene tramandato dal mondo contadino, ma anche molto gustoso, nonostante la sua semplicità.

Il forno al microonde è di molto aiuto in questa preparazione, specialmente per chi, come me, ha sempre problemi a rigirare le frittate.

La cottura con questo sistema è anche molto vantaggiosa in questo periodo di gran caldo, come è risaputo questo fornetto non si scalda all’esterno.

A questo punto non ci resta che andarla a preparare seguendo la mia ricetta passo passo.

Prima però ti lascio qualche altra ricetta di frittate che potrai preparare sia nel modo tradizionale che al microonde.

Frittata di patate e cipolline
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

350 g patate
150 g cipolline (già pulite)
80 g latte
100 g ricotta
30 g parmigiano
3 uova
q.b. erbe aromatiche (o noce moscata)
q.b. sale
q.b. pepe
213,57 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 213,57 (Kcal)
  • Carboidrati 21,12 (g) di cui Zuccheri 3,35 (g)
  • Proteine 12,85 (g)
  • Grassi 8,97 (g) di cui saturi 5,11 (g)di cui insaturi 3,70 (g)
  • Fibre 2,64 (g)
  • Sodio 610,66 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 160 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Pelapatate
1 Coltello
1 Tagliere
1 Ciotola
1 Padella
1 Forchetta
1 Teglia per microonde

Passaggi

Lava le cipolline.
Ponile su di un tagliere e tagliale a rondelle e disponile in una ciotola.

Taglia e lava le patate.
Grattugia le patate alla julienne. Volendo puoi aiutarti con una grattugia o un affettatutto elettrico, io ho utilizzato il mio affettatutto Fresh Express della Moulinex che da anni mi segue in cucina.

In una padella metti un filo di olio extravergine e fallo scaldare.
Metti le cipolle in padella e falle rosolare per 4 minuti mescolando di continuo.

Unisci le patate, mescola e fai rosolare per 5 minuti.
Aggiungi una tazzina di latte , mescola e cuoci ancora per 5 minuti.

Poni il composto di patate e cipolle in una ciotola.
Aggiungi 100 grammi di ricotta e 30 grammi di Parmigiano e mescola.

Unisci le uova.
Insaporisci con erbe aromatiche a piacere, sale e pepe.

Olia una teglia per microonde, di ceramica o pirex di 26 cm.
Versa il composto e livellalo con l’aiuto di una forchetta.
Inserisci la teglia nel forno microonde e fai cuocere a 700 watt per 10 minuti, coperta con un piatto o con l’apposito coperchio per microonde.
Lascia riposare per almeno cinque minuti prima di sfornare.

conservazione

Consuma la frittata di patate e cipolline in giornata oppure conservala per il giorno dopo in frigorifero ben coperta.

suggerimenti

Per una frittata più gustosa puoi aggiungere altri ingredienti come pezzetti di prosciutto cotto o speck.

Puoi anche distribuire fettine di formaggio in superficie una volta che la frittata è sfornata.

se questa ricetta ti è piaciuta…

…continua a seguirmi sulla mia pagina facebook o sul mio profilo Instagram  per restare sempre aggiornato sulle novità.

Se vuoi puoi anche votare la ricetta mettendo tante stelline.

Grazie per la tua visita!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.