panini dolci semplicissimi

Questi panini dolci possono essere gustati a colazione o come merenda.

Si possono farcire con crema, panna, cioccolato o marmellata  ma sono ottimi anche così come sono.

L’impasto può essere integrato con gocce di cioccolato o uvetta ammorbidita nel rum per rendere questi panini dolci ancora più buoni.

panini dolci
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:15-20 panini
  • Costo:Basso

Ingredienti

per il lievitino:

  • 150 g Farina Manitoba
  • 100 g Latte
  • 25 g Lievito di birra

per l’impasto:

  • 450 g Farina 00
  • 200 g Acqua
  • 100 g Burro
  • 90 g Zucchero
  • 3 Tuorli
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Vanillina

per la coloritura esterna:

  • 1/2 bicchiere Latte
  • 2 cucchiai Zucchero

Preparazione

Il lievitino:

    • Mettere nel boccale il latte: 2 minuti 37 gradi vel. 2
    • Aggiungere il lievito: 10 secondi vel 3
    • Mettere la farina: 2 minuti velocità spiga.
    • Far lievitare nel boccale x 30 minuti.

l’impasto:

  1. • Aggiungere al lievitino farina, sale, tuorli, zucchero, vanillina, burro e acqua : 4 minuti vel spiga .
    • Togliere l’impasto dal boccale e formare delle palline un po’ più piccole di una pallina da tennis, disporre su una teglia molto distanziate tre loro, le palline infatti tendono ad allargarsi e ad unirsi, se si possiedono è meglio utilizzare teglie monodose.
    • Far lievitare un’ora in forno spento.
    • Cuocere i panini dolci in forno a 200 gradi per 15 minuti.
    • Nel frattempo far scaldare in un pentolino il latte, unire lo zucchero e portare ad ebollizione, far sobbollire per qualche minuto per addensare leggermente. Al posto del latte si può usare latte condensato leggermente diluito.
    • Estrarre la teglia dal forno spennellare con il latte e infornare nuovamente per 10 minuti.
    • Tiepidi sono squisiti

Conservazione:

    • Vanno conservati coperti da pellicola trasparente e consumati entro 1-2 giorni.
    • Se si vogliono conservare più giorni meglio congelarli. Volendo si possono tagliare a fette e tostare, diventeranno delle ottime fette biscottate.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Grazie per la tua visita!

Precedente triangolini fritti con prosciutto e formaggio Successivo gelato allo yogurt variegato all'amarena

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.