Crea sito

mini cheesecake al limone light

Le mini cheesecake al limone light sono un ottimo dessert fresco e dissetante.

Leggere, perché fatte con formaggio spalmabile light e yogurt magro, fresche e piacevoli al gusto.

Basta un coppapasta  e un po’ di carta forno per rendere queste tortine piacevolissime anche agli occhi.

mini cheesecake al limone light
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

per la base

  • 100 g Biscotti secchi
  • 40 g Burro

per la crema

  • 200 g philadelphia light
  • 2 vasetti yogur al limone
  • 3 fogli Colla di pesce
  • 60 g Zucchero
  • 1 limone bio

per la gelatina

  • 2 limone bio
  • 4 cucchiaini Zucchero
  • 1/2 foglio Colla di pesce

Preparazione

la base

    • Frullare con un mixer i biscotti e il burro leggermente ammorbidito e tagliato a piccoli pezzi.
    • Preparare i coppapasta disponendoli su di un piatto.
    • Tagliare un pezzo di carta forno pari alla circonferenza dei coppapasta e dividerla in 4 pezzi da inserire al loro interno.
    • Distribuire il composto di biscotti e burro sul fondo dei coppapasta e schiacciare col pressino.
    • Porre in frigorifero.

la crema

    • Far ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda.
    • Mettere in una ciotola il philadelphia, lo yogurt, e lo zucchero e lavorare.
    • Tagliare la scorza al limone. Se non è biologico lavarla bene e farla bollire per 5 minuti. dopodiché ridurla in piccoli pezzi e aggiungerla al composto.
    • Far scaldare il succo del limone e aggiungervi la colla di pesce ben strizzata, mescolare in modo da farla  sciogliere e aggiungere anch’esso alla crema.
    • Mescolare ancora molto bene.
    • Riprendere i coppapasta dal frigo e distribuire la crema.
    • Riporre in frigo e lasciare addensare per qualche ora.

la gelatina

    • La gelatina va preparata quando la crema di philadelphia e yogurt delle chesecake è già bella soda.
    • Spremere il succo dei limoni e farli scaldare in un pentolino insieme ai cucchiaini di zucchero.
    • Far sobbollire per qualche minuto e aggiungere il mezzo foglio di colla di pesce.
    • Versare sopra la crema e riporre nuovamente in frigo per almeno un’ora.
    • Togliere le cheesecake dagli stampi; schiacciare delicatamente la torta con il pressino  e sfilare il coppapasta.
    • Decorare a piacere con fette di limone.

qualche notizia sulla cheesecake

La cheesecake dolce tipico della Gran Bretagna è ormai diffusissima anche da noi.
Le sue origini sono molto antiche, addirittura il primo riferimento letterario, risale al II secolo a.C.
La cheesecake è un dolce freddo composto da una base di pasta biscotto o pasta frolla e uno strato di crema di formaggio.
Esistono molto versioni, cotte o crude, preparate con frutta oppure con caffè o cioccolato, più light con uso di ricotta e yogurt o più sostanziose con l’uso di panna e mascarpone.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità

Grazie per la tua visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.