mattonella al cioccolato senza cottura

La mattonella al cioccolato senza cottura è un dolce molto goloso che si prepara in pochissimo tempo ed è facilissimo da fare.
Anche le cuochine più inesperte possono cimentarsi.
Gli ingredienti principali sono i biscotti tipo oro saiwa e il cioccolato fondente.
Come bagna si utilizza caffè e latte e per decorare frutti di bosco.
La mattonella al cioccolato senza cottura è un dolce adatto in tutte le stagioni ma per i suoi colori mi ha fatto piacere presentarvelo per le feste natalizie.
Provate a prepararlo e i vostri ospiti non rimarranno delusi.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

per la base:

200 g Biscotti (tipo Oro Saiwa)

per la crema al cioccolato:

200 g Cioccolato fondente al 70%
20 g Burro
100 ml Latte

per la bagna

2 tazze Caffè
2 cucchiai Latte
1 cucchiaino Zucchero

per la decorazione

Frutti di bosco (anche surgelati)

Strumenti

1 Pentolino
2 Piatti
1 Vassoio

Preparazione

Preparare il caffè, metterlo in un piatto, e unire due cucchiai di latte e un cucchiaino di zucchero, (se si preferisce un gusto più deciso si può usare solo caffè).

Tagliare il cioccolato a piccoli pezzi.

Fare sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e il latte mescolando fino ad ottenere una crema omogenea.

Passare i biscotti velocemente nel caffè e distribuirli in un vassoio, allineandoli a due a due.

Versare sui biscotti qualche cucchiaio di crema al cioccolato stendendola bene su tutta la superficie.

Continuare con strati di biscotti leggermente ammorbiditi con il  caffè e strati di crema.

Terminare con uno strato di crema e decorare con frutti di bosco.

Mettere in frigo a rassodare lasciando riposare per qualche ora.

Per accelerare i tempi si può mettere anche in freezer.

suggerimenti e consigli:

Se per preparare la crema si vuole utilizzare il bimby porre il cioccolato all’interno del boccale e far andare 10 secondi velocità 8.

Inserire gli altri ingredienti e far andare 5 minuti a velocita 4 e temperatura 50°.

alternativa al burro:

Se siete intolleranti al burro di latte al suo posto potete utilizzare un cucchiaio burro di arachidi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.