lasagne al pesto di basilico

Uno dei miei piatti preferiti? Sicuramente le lasagne al pesto di basilico.

Cremose e profumate sono un primo piatto adatto ai giorni di festa.

Si possono preparare in teglia anche il giorno prima, vantaggioso sia per la resa finale del prodotto, infatti la pasta in questo modo ha tempo di impregnarsi bene del condimento rendendo le lasagne più morbide e gustose, e vantaggioso anche per chi ha poco tempo, perchè al momento del consumo basterà solo cuocerle in forno.

Anche il pesto genovese si può preparare per tempo  (vedi ricetta qui) ma non usiamo quello dei barattoli che ha un gusto assai diverso dal vero pesto di basilico. Mentre si possono usare lasagne già pronte, quelle di pasta fresca confezionate, in questo modo la preparazione delle lasagne al pesto sara molto semplificata.

Nel caso invece voleste preparare voi stessi la pasta per le lasagne potete trovare la ricetta qui.

Veniamo ora alla descrizione di questo piatto

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:3-4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Preparazione

    • Preparare la besciamella come da ricetta base descritta qui.
    • Preparare il pesto alla genovese come descritto qui.
    • In una teglia versare uno strato di besciamella unire un cucchiaino di pesto e mescolare.
    • Stendere il primo strato di lasagne a sfoglia sottile a crudo.
    • Proseguire coprendo le lasagne con abbondante besciamella e pesto.
    • Ripetere l’operazione fino ad esaurire gli ingredienti.
    • Volendo si può aggiungere qualche ciuffetto di stracchino tra uno strato e l’altro.
    • Terminare con un’abbondante spolverata di parmigiano.
    • Infornare a 200 per 20 minuti.
    • Se occorre gratinare per qualche minuto e servire calde.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente contorno di verdure al forno Successivo dolce Torino - la mia versione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.