Crea sito

involtini di tacchino con speck e formaggio

Gli involtini di tacchino con speck e formaggio sono un piatto invitante e goloso.

Lo speck cede alla carne il suo sapore e il formaggio si fonde a formare una cremina che ammorbidisce e rende la carne di tacchino, normalmente piuttosto asciutta,  più succosa.

Suggerisco di aggiungere nella pentola carote tagliate a rondelle che assorbendo i succhi di cottura diventano veramente prelibate.

Gli stessi involtini si possono fare con petto di pollo tagliato a fette, il risultato non cambia.

INGREDIENTI:
  • 4 fette di tacchino tagliate sottili
  • 4 sottilette o fette di formaggio
  • 4 fette di speck
  • olio extravergine
  • 3 carote (facoltative)
  • mezza cipolla
  • vino bianco
  • gusti in polvere: timo rosmarino alloro
  • stuzzicadenti per chiudere gli involtini
PROCEDIMENTO:

Disporre una fetta di tacchino su un piatto e mettervi sopra la fetta di speck e la fetta di formaggio.


Arrotolare la fetta e chiudere con uno stuzzicadenti.
Fare un soffritto con la cipolla.
Aggiungere le carote tagliate a rondelle.
Adagiare gli involtini e farli rosolare.


Aggiungere un po’ di vino bianco e i gusti in polvere che avremo preparato in precedenza vedi qui.

Lasciarle cuocere involtini di tacchino con speck e formaggio finché non diventano dorati (20 min. circa).