Crea sito

involtini al prosciutto cotto e insalata russa

Ecco degli appetitosi involtini al prosciutto cotto e insalata russa, un classico antipasto per i giorni di festa degli anni ’70-80, oggi un po’ dimenticato a favore di altri piatti più elaborati. Adatti sì come antipasto ma ideali anche come contorno o secondo piatto leggero e fresco. Facili e veloci si possono preparare anche con le verdure surgelate già pronte . E se si vogliono conservare per alcuni giorni  o  rendere il piatto più gradevole è possibile ricoprirli con gelatina, la cui descrizione la potete trovare in fondo al procedimento.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 fetteProsciutto cotto (tagliato spesso)
  • 2Patate
  • 200 gPiselli surgelati
  • 2Carote
  • 3 cucchiaiMaionese
  • 2 cucchiaiGiardiniera sott’aceto

per la gelatina

  • 1 lBrodo
  • 10 gGelatina in fogli

Preparazione

  1. Pulire e tagliare le verdure a cubetti.

    Far cuocere le verdure in acqua bollente salata per una decina di minuti.

    Scolarle tenendo da parte il brodo e lasciarle raffreddare.

    Scolare la giardiniera e tritarla con un mixer.

    Preparare la maionese seguendo la ricetta descritta qui.

    Unire la maionese alla verdura mescolando delicatamente.

    Stendere il prosciutto cotto su di un piatto ed eliminare gli eventuali buchi con dei ritagli di prosciutto.

    Disporre un cucchiaio di insalata russa sulla fetta e arrotolare.

    Fermare il rotolino con uno stecchino e tagliare la fetta in due.

    Decorare con un’oliva o un pezzetto di carota o altro a piacere.

per la gelatina (facoltativa)

  1. Mettete ad ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda.

    Filtrare il brodo tenuto da parte della cottura delle verdure e scaldarlo a 60°.

    Versare la gelatina nel brodo caldo e rimescolate sino a che non sia completamente sciolta.

    Versare un leggero strato di gelatina ancora calda sul fondo del contenitore in cui metteremo gli involtini.

    Lasciate rassodare per alcuni minuti in frigorifero, e aggiungete gli involtini precedentemente preparati.

    Versare la restante gelatina, riempiendo ogni spazio vuoto.

    Rassodare in frigorifero per circa 12 ore.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.