gnocchi al pesto di zucchine

Gli gnocchi al pesto di zucchine sono un primo piatto molto godurioso e saziante.
Prepararlo non è difficile.
Se hai voglia di impastare puoi fare gli gnocchi te stesso/a, ti lascio il link di un articolo che ho scritto tempo fa e che trovi cliccando qui, leggerai suggerimenti e consigli per realizzarli nel migliore dei modi.
Se invece hai poco tempo e non vuoi cimentarti nella preparazione casalinga puoi comprarli già confezionati: ne esistono di buona qualità.
Per quanto riguarda il condimento: nel nostro caso il pesto di zucchine crude, trovi la mia ricetta, con foto passo passo, qui.
Lo potrai preparare anche con qualche giorno di anticipo e tenerlo in frigo fino al momento del condimento degli gnocchi.
Vediamo insieme come fare un buon piatto di gnocchi al pesto di zucchine.

Gnocchi al pesto di zucchine
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

  1. Prepara il pesto di zucchine crude (si può fare anche i giorni precedenti) vedi ricetta descritta qui.

    Fai gli gnocchi di patate vedi ricetta descritta qui. Se vuoi puoi utilizzare quelli confezionati.

    Metti sul fuoco, una pentola d’acqua, sala e porta a bollore.

    Prepara un capiente piatto da portata mettendo sul fondo qualche cucchiaiata di pesto di zucchine e, se troppo denso, aggiungi un cucchiaio di acqua di cottura.

    Tuffa gli gnocchi, nell’acqua bollente e appena verranno a galla scolali e trasferiscili nel piatto da portata.

    Condisci con altro pesto di zucchine e mescola delicatamente.

    Disponi gli gnocchi al pesto di zucchine nei piatti e aggiungi qualche pinolo.

    Servi caldi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da gineprinacucina

Mi chiamo Daniela, Gineprina è solo un nome di fantasia e più avanti vi spiegherò il perché di questo nome. Vivo a Genova, la mia città natale, amo la mia Liguria, con il suo mare e le sue colline e amo cucinare e gustare i piatti della tradizione ligure. Sono un architetto che di mestiere fa di tutto fuorché l’architetto, precaria a vita ho per fortuna mille passioni e interessi, fra queste anche quella di cucinare e raccogliere ricette che mi ispirano, per poi sperimentarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.