Crea sito

frittata di asparagi, patate e formaggio

In primavera gli asparagi compaiono sui banchi dei fruttivendoli e finalmente possiamo preparare dei bei piatti con questo prezioso ortaggio ricco di vitamine, sali minerali e con numerose proprietà benefiche.

La prima cosa che ho preparato è stata una  frittata di asparagi, patate e formaggio veramente molto invitante.

La preparazione è piuttosto veloce e la cottura si può fare in forno quindi non richiede particolari attenzioni.

E’ un piatto primaverile da fare magari per una scampagnata, ma anche salva cena o pranzo veloce, magari in ufficio.

frittata di asparagi, patate e formaggio
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:4-5
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 1/2 mazzetto Asparagi
  • 1 patata
  • 1/2 Cipolla
  • 100 g Formaggio latteria
  • 100 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 3 Uova
  • Olio di oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Pulire gli asparagi (1), vedi metodo qui , pelare la patata e la cipolla.

    Mettere da parte le cimette degli asparagi che utilizzeremo per le decorazioni.

    In una padella scaldare l’olio e far rosolare la cipolla.

    Versare gli asparagi tagliati a tocchetti e lasciare cuocere per 20 min. aggiungendo un po’ di acqua o brodo e mescolando di tanto in tanto (2).

    Nel frattempo tagliare la patata à la julienne (3).

    Verificare che gli asparagi siano abbastanza morbidi ed aggiungere le patate (4), lasciare cuocere ancora 10 minuti rimescolando.

    Spegnere il fuoco lasciare raffreddare ed aggiungere il formaggio grana (5), il formaggio latteria  tagliato a pezzetti (6), le uova (7).

    Aggiustare di sale.

    Scaldare in un pentolino un po’ d’acqua e far bollire per 5 minuti le cime di asparagi.

    Mettere in una teglia il composto (io ho usato una teglia in silicone evitando altro olio).

    Decorare con le cime di asparagi (8).

    Infornare e cuocere  per 20-25 minuti  a 220°.

    Servire calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.