forno statico o forno ventilato?

Forno statico o forno ventilato? Ora vi spiego quando bisogna usarli per una cottura sempre perfetta.

Molti di noi al giorno d’oggi hanno in cucina un forno con doppia funzione, statica e ventilata, ma spesso non sappiamo quale delle due sia più indicata per cucinare i vari cibi e specie quando siamo di fretta, ci dimentichiamo di cambiare funzione.

Ogni preparazione culinaria ha bisogno di una cottura appropriata, i lievitati devono cuocere adagio in modo che crescano bene, mentre altri cibi, che devono essere croccanti all’esterno ma restare morbidi all’interno, necessitano di una cottura più veloce.

Nel caso dei lievitati è più adatto il forno statico che funziona irradiando il calore dal basso e/o dall’alto e cuoce più lentamente mentre quando dobbiamo cuocere biscotti, pietanze o cibi che devono rimanere morbidi all’interno, è più adatto  il forno ventilato che funziona per convenzione creando un flusso d’aria all’interno del forno che fa asciugare il cibo e  assicura una cottura veloce.

Il forno ventilato è adatto inoltre quando dobbiamo cuocere più cibi contemporaneamente utilizzando più ripiani del forno, poiché il flusso d’aria espande il calore in ogni punto del forno.

Differenza di temperatura tra i due tipi di cottura

Va considerato che tra la cottura a forno statico e quella a forno ventilato c’è una differenza di temperatura di circa 20° C. per cui per passare da un tipo di cottura all’altra bisogna alzare o abbassare la temperatura. In pratica se si possiede un forno con funzione solo ventilato e si vuole cuocere un dolce la cui ricetta prevede forno statico a 180° bisognerà abbassare la temperatura a 160°. Viceversa se è prevista una temperatura a 180° in forno ventilato e si ha solo forno statico bisognerà alzarla a 200°.

Altre regole

Nel caso di preparazione di torte e lievitati in forno ventilato sarà buona norma mettere un piccolo pentolino con acqua per non far asciugare troppo la superficie e girare il tegame a metà cottura.

Voglio lasciare qui due comodi schemini, che ci saranno utili per avere cotture sempre perfette.

forno statico

—————

forno ventilato

Precedente vellutata di patate con porri Successivo polpettone di fagiolini genovese - porpetton de faxolin