Crea sito

filoncini di pane alle cipolle di Tropea

Se vuoi un pane veramente gustoso e profumato ti consiglio questi filoncini di pane alle cipolle di Tropea.
Un pane particolare da abbinare a qualsiasi pietanza ma sopratutto adatto per accompagnare salumi e formaggi.
Per fare questo pane non ci sono particolari difficoltà, basta qualche accortezza in più rispetto al procedimento per fare del pane tradizionale.
La qualità della cipolla che ho scelto per insaporire i miei filoncini di pane è quella di Tropea perché ha un sapore molto delicato e più facilmente digeribile rispetto alle altre cipolle.
Alla prima vista si notano i tocchetti di cipolla dal bel colore violaceo che ti fanno capire immediatamente l’aroma di questo buon pane e ti viene subito voglia di assaggiarlo.

filoncini di pane alle cipolle di Tropea
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 filoncini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 gFarina 00
  • 100 gSemola di grano duro rimacinata
  • 15 gLievito di birra
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 10 gSale
  • 1cipolla rossa di Tropea
  • 20 gOlio di oliva

Preparazione

  1. Taglia la cipolla a pezzettini e rosola per qualche minuto in padella con l’olio.

    Prepara il lievitino vedi ricetta qui con 100 ml di acqua, lo zucchero, il lievito e 100 g. di farina manitoba.

    Lascia riposare per 30 minuti quindi versa in planetaria e unisci la restante farina manitoba, la farina 00, l’acqua rimasta e il sale.

    Impasta per almeno un minuto quindi unisci le cipolle e la semola e impasta ancora un minuto.

    Se non disponi di una planetaria puoi anche lavorare il tutto energicamente con le mani fino a raggiungere un impasto liscio ed elastico.

    Dividi l’impasto in due o tre parti e forma dei cilindri allungati del diametro di circa 5 centimetri.

    Disponi in teglia oliata, fai dei tagli in orizzontale ai filocini e lascia riposare per un’ora o più in forno spento.

    Cuoci a 200° per 25-30 minuti.

procedimento con uso del bimby

  1. Lava e taglia la cipolla a fettine.

    Accendi il Bimby con coperchio chiuso e tappo rovesciato, imposta la tara della bilancia e pesa le fettine di cipolla mettendole dentro il tappo.

    Fai andare il bimby a vuoto velocità 5 e versa del foro le cipolle 2-3 secondi bastano a spezzettarle.

    Aggiungi l’olio di oliva e rosola le cipolle: 3 minuti 100° velocità 1.

    Raccogli le cipolle rosolate in un recipiente.

    Aspetta che la temperatura del bimby scenda a 37° e fai il lievitino con 100 ml di acqua, lo zucchero, il lievito e 100 g. di farina manitoba: 1 minuto velocità 2.

    Lascia riposare 30 minuti.

    Inserisci la restante farina manitoba, la farina 00, l’acqua rimasta e il sale, impasta: 1 minuti velocità spiga.

    Unisci le cipolle rosolate e la farina di semola e fai andare 1 minuto velocità spiga.

    Togli l’impasto dal bimby e dividilo in due o tre parti e forma dei cilindri allungati del diametro di circa 5 centimetri.

    Disponi in teglia oliata, fai dei tagli in orizzontale ai filocini e lascia riposare per un’ora o più in forno spento.

    Cuoci a 200° per 25-30 minuti.

Note

Se non utilizzi tutto il pane in giornata puoi tagliarlo a fette e riporlo in freezer negli appositi sacchetti di plastica ben chiusi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.