Crea sito

dado vegetale con e senza l’uso del bimby

Il dado vegetale insieme a quello di  carne  è un’ottima e sana alternativa al dado da brodo industriale ricco di addensanti, conservanti, e coloranti.

Può essere utilizzato sia per fare un brodo che insaporire minestre e pietanze.

Io ho imparato questa ricetta seguendo quella tratta dal libro base del bimby, ma chi non possiede questo strumento può tranquillamente seguire il procedimento riportato più sotto e il risultato sarà ugualmente ottimo.

Una volta provato il dado vegetale fatto in casa tenerne una scorta nel frigo diventa indispensabile e quindi vi consiglio di provarlo

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25-30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 vasetti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Cipolla
  • 2 Carote
  • 1 Zucchina
  • 200 g Sedano
  • 1 pomodoro
  • 1 spicchio Aglio
  • Rosmarino (un ramentto)
  • Salvia (qualche foglia)
  • Basilico (qualche foglia)
  • 1 foglia Alloro
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 30 ml Vino bianco secco
  • 200 g Sale grosso
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 50 g Parmigiano reggiano

Preparazione

procedimento con il bimby:

    • Pulire, lavare e tagliare tutte le verdure e inserirle nel boccale, tritare: 10 sec. vel. 7.
    • Unire il sale, l’olio e il vino, cuocere tenendo il misurino inclinato: 20 min. varoma vel. 2.
    • Aggiungere il parmigiano e portare a vel. 6 lentamente.
    • Successivamente omogenizzare il tutto portando la volocità  a 10 per un minuto.
    • Se si preferisce addensare ulteriormente, continuare per il tempo necessario la cottura: Varoma vel. 2.
    • Invasare in vasetti di vetro sterilizzati, richiuderli e lasciarli raffreddare completamente.

procedimento senza bimby:

    • Pulire e tritare grossolanamente le verdure con un mixer oppure tagliarle a piccoli cubetti con un coltello.
    • Preparare una padella con un cucchiaio di olio extravergine e far rosolare  le verdure per qualche minuto.
    • Unire il vino bianco e continuare la cottura per 5 minuti.
    • Aggiungere il sale, abbassare il fuoco e lasciare cuocere per 20 minuti a fiamma medio bassa, controllando e girando di tanto in tanto finché vediamo asciugarsi bene il composto.
    • Frullare tutto fino per ottenere una crema densa.
    • Invasare in vasetti di vetro sterilizzati, richiuderli e lasciarli raffreddare completamente.

Note

Il dado vegetale si conserva in frigo per qualche mese.

Io di solito faccio un barattolino da tenere in frigo e l’altro lo divido nei contenitori del ghiaccio che metto in freezer in modo da tirarne fuori una porzione alla volta.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità

Grazie per la tua visita!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.