le crespelle – la ricetta base in tre metodi

Tutti conosciamo le crespelle, o  crêpe, quelle morbide cialde fatte con un impasto di farina e uova, e cotte su di una superficie rovente.

Per farle  a casa nostra generalmente si utilizza un padellino a sponde basse, ma esistono in commercio vere e proprie crepiere elettriche o a gas.

Vediamo tre metodi per fare la pastella velocemente

 

crespelle
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 130 g Farina
  • 2 Uova
  • 330 g Latte
  • 1 filo Olio di oliva

Preparazione

    • Lavorare le uova con la frusta.
    • Aggiungere poco alla volta la farina.
    • Diluirla con il latte versato poco alla volta.
    • Mescolare per ottenere una pastella piuttosto liquida.
    • Farla riposare per un’ora in luogo fresco.

la cottura

    • Versare nel padellino pochissimo olio e passare un pezzo di carta assorbente così da lasciarlo solo unto
    • Scaldare la padella e quando risulta ben calda versare una piccola quantità di pastella roteando velocemente affinché si distribuisca uniformemente.
    • Far asciugare la pastella a fuoco moderato per qualche secondo,  finché i bordi iniziano ad arricciarsi.
    • Rigirarla e farla asciugare dall’altra parte.
    • Versarla in un piatto piano e proseguire fino a finire la pastella.

     

con il bimby

    • Questo metodo ha l’unico vantaggio di pesare gli ingredienti man mano che si inseriscono nel boccale.
    • Versare tutti gli ingredienti nel boccale e far andare per 10 sec. a vel. 4
    • Procedere con la cottura come descritto sopra.

Metodo con la bottiglia

    • E’ un’idea pratica e veloce.
    • Versare gli ingredienti in una bottiglia con bocca larga (quelle del the per intenderci), agitare per qualche istante e lasciare riposare per un’ora in luogo fresco.
    • Procedere con la cottura come descritto sopra distribuendo in padella la quantità di pastella direttamente dalla bottiglia.

Note

Le crespelle  possono essere farcite con un ripieno dolce o salato a seconda dei nostri gusti e della nostra fantasia.

Si conservano in frigo per qualche giorno.

 

Se ti è piaciuta questa ricetta lascia un like alla mia pagina facebook

https://www.facebook.com/gineprinacucina/

Precedente focaccia al formaggio tipo Recco Successivo mattonella di biscotti e crema al mascarpone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.