Crea sito

confettura di susine gialle bimby

E’ tempo di susine, gli alberi sono carichi e non riusciamo a consumarle tutte?
Allora non c’è di meglio che preparare della buona confettura di susine da conservare e consumare in ogni stagione.
Per preparare questa confettura ho utilizzato le susine gialle del mio albero, che quando sono mature lasciano molto liquido, per rendere la confettura più consistente ho aggiunto un po’ di frutta ricca di pectina: un limone e una mela.
La confettura di susine gialle dal gusto un po’ asprigno è perfetta su pane, fette biscottate e per realizzare crostate.
Con l’uso del bimby fare le confetture e le marmellate è veramente un gioco, una volta tagliata a pezzi la frutta non occorre fare molto altro e il risultato sarà sempre eccellente.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 bararattoli
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gsusine (gialle)
  • 400 gzucchero
  • 1limone
  • 1mela

Preparazione

  1. Lava la frutta.

    Taglia le susine a pezzetti senza eliminare la buccia.

    Sbuccia la mela e taglia anch’essa a pezzetti.

    Togli la scorza al limone facendo attenzione ad eliminare anche la parte bianca amara, taglialo a pezzi ed elimina tutti i semini.

    Poni la frutta nel boccale e fai andare il bimby 5 secondi velocità 5.

    Procedi cuocendo 8 minuti 100° velocità 2.

    Togli il coperchio e aggiungi la zucchero.

    Fai andare per 30 minuti 100° velocità 2.

    Apri il coperchio e controlla la consistenza della confettura. (considera che una volta fredda la confettura diventerà più densa)

    Eventualmente fai andare ancora 10 minuti a temperatura varoma velocità 2.

    Versa la confettura bollente nei vasetti puliti e sterilizzati lasciando un centimetro di spazio dal bordo e chiudi ermeticamente il coperchio.

    Capovolgi immediatamente e lasciali a testa in giù per 5 minuti almeno.

    Poi raddrizzali e lasciali raffreddare a temperatura ambiente.

    Dopo qualche ora controlla il tappo: non deve fare clic clac.

    In caso contrario fai bollire i barattoli in un tegame capiente per circa 30 minuti, con il tappo rivolto verso l’alto e coperti con acqua fino a metà barattolo.

    Se conservi la confettura in frigo e la consumi nel giro di poco tempo puoi evitare gli ultimi passaggi.

Note

Il limone rende la confettura leggermente più aspra ma serve a dare maggiore consistenza perchè ricco di pectina, se preferisci una marmellata più dolce puoi non metterlo oppure aumentare un po’ il quantitativo di zucchero.

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa rimandiamo alle linee guida del Ministero della Salute.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.