conchiglioni ripieni di carne e spinaci

Ecco una nuova ricetta con la pasta ripiena, questa volta prepariamo i conchiglioni ripieni di carne e spinaci.

Come  già detto nella descrizione di altre ricette, questo tipo di pasta può essere facilmente farcita con ripieni vegetariani o di carne.

Nella ricetta odierna si utilizza carne precedentemente arrostita e macinata, benissimo se si ha un avanzo di arrosto del giorno precedente che non si ha più voglia di mangiare, questo sarà il pretesto per fare dei buonissimi conchiglioni, infatti basta aggiungere alla carne un po’ di spinaci lessati, comodissimi quelli surgelati che abbiamo un po’ tutti nei nostri freezer, un po’ di formaggio e salsa di pomodoro per condire e  il nostro primo piatto farà un figurone.

conchiglioni ripieni di carne e spinaci
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    3-4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 15 Conchiglioni
  • 300 g Carne di manzo (già arrostita)
  • 200 g Spinaci (anche surgelati)
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 1/2 Cipolla
  • 1 spicchio Aglio
  • 500 g Passata di pomodoro
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Preparazione del ripieno:

  1. Lessare gli spinaci in una pentola d’acqua salata.
    Preparare un soffritto con poca cipolla o aglio (se si preferisce) e far insaporire per qualche minuto gli spinaci.
    Porre in un mixer la carne tagliata a piccoli tocchetti e tritare.
    Aggiungere gli spinaci ben asciugati dai loro liquidi e tritare ancora per qualche secondo.
    Disporre tutto in una terrina, aggiungere il parmigiano grattugiato, la noce moscata, il sale e il pepe.

Preparazione della salsina di pomodoro:

  1. Scaldare un filo d’olio in una padella, aggiungere un pezzetto di cipolla tagliata a fettine sottili, uno spicchio d’aglio e fare soffriggere per qualche minuto.
    Unire la passata di pomodoro, un cucchiaio di dado vegetale e cuocere per una decina di minuti.

Completamento del piatto:

  1. Cuocere i conchiglioni al dente in acqua salata (vedi tempi di cottura sulla confezione).
    Scolare e passare un attimo sotto l’acqua fredda.
    Preparare una teglia distendendo sul fondo uno strato di salsina di pomodoro.
    Riempire i conchiglioni con il ripieno preparato e distribuirli in teglia.
    Ricoprire con altra salsina di pomodori e cospargere con parmigiano grattugiato.
    Infornare a 200° C. per 20 minuti.
    Servire caldi.

Note

Per questa ricetta io abitualmente non peso mai gli ingredienti, se mi avanza un po’ di ripieno lo utilizzo per fare qualche polpetta, se ne manca metto ugualmente i conchiglioni vuoti in teglia riempendoli con formaggio a pezzetti e un po’ di salsina.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente tortini alla polenta con cavolfiore e carote – gluten free Successivo ciambella allo yogurt o al kefir - anche ricetta bimby

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.