Crea sito

cipolline borettane in agrodolce

Le cipolline borettane in agrodolce sono un ottimo contorno per la carne ma anche un piacevole antipasto.
Il bel colore dorato rende questo piatto anche molto gradevole alla vista tanto da ispirare anche Pablo Neruda in una sua poesia.
Le cipolline borettane sono una qualità particolare di cipolla che si riconosce per le piccole dimensioni e la forma appiattita.
Il gusto è più delicato delle altre qualità di cipolla e per questo motivo è adatta a certe preparazioni.
Non tutti sanno che queste cipolline hanno anche parecchie proprietà benefiche, oltre ad essere ricche di sali minerali e vitamine, esse possono ridurre il livello di colesterolo nel sangue ed abbassare la pressione sanguigna. Hanno inoltre proprietà antiinfiammatorie e diuretiche.
La preparazione delle cipolline borettane in agrodolce è molto semplice, anche i principianti si possono cimentare nella loro preparazione, vediamo insieme il procedimento.

cipolline borettane in agrodolce
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni1 barattolo
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gCipolline borettane
  • 250 mlAceto di vino bianco
  • 2 cucchiaizucchero
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • 1 Padella

Preparazione

  1. Scottare in acqua bollente le cipolline novelle per qualche minuto, quindi scolarle.

    Se presente eliminare la pellicola esterna.

    Mettere al fuoco l’aceto, portarlo a bollore, quindi aggiungere l’olio, lo zucchero, il sale ed infine le cipolline.

    Lasciare al fuoco per 8 minuti o qualche minuto in più se le cipolline fossero di grosse dimensioni.

    Scolarle e servirle tiepide o fredde.

conservazione

Le cipolline borettane in agrodolce possono essere riposte in vasetto di vetro, coperte dal liquido di cottura. Chiuso ermeticamente il vasetto può essere conservato in frigo per vari giorni.

ti consiglio di

provare anche i peperoni in agrodolce

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.