Crea sito

cannoli di sfoglia alla crema e panna

I cannoli di sfoglia alla crema sono uno dei simboli della pasticceria classica italiana.

Approdati in Italia, precisamente in piemonte, nel periodo della Belle Epoque (fine 800 inizio 900) sono ancora oggi molto apprezzati e non hanno nulla da invidiare alle forme e ai gusti dei pasticcini di nuova generazione.

Ottimo dessert di fine pasto possono essere gustati in qualsiasi momento della giornata fin dalla colazione.

Se siete ghiotti di cannoli di sfoglia alla crema vi consiglio questa ricetta pratica e veloce per produrli in casa.

Basterà acquistare i cornetti o i cilindretti di acciaio che si trovano a poco prezzo nei negozi di accessori domestici e fare l’involucro di pasta sfoglia diventerà un divertimento.

Io ho utilizzato la pasta sfoglia già pronta per praticità e per velocizzare il procedimento, ovviamente una pasta sfoglia fatta in casa renderà i nostri cannoli di sfoglia alla crema più buoni e più genuini, se volete la ricetta per realizzare la pasta sfoglia in maniera veloce potete cliccare qui.

Per la farcitura ho optato per la classica crema pasticcera ed un ciuffo di panna per la chiusura, ma tante sono le varianti possibili, come la crema allo zabaione (crema con cui venivano farciti i primi cannoli esposti nelle pasticcerie piemontesi), la crema al cioccolato, la crema al pistacchio e altre a seconda dei vostri gusti.

cannoli di pasta sfoglia alla crema e panna
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 cannoli
  • Costo: Basso

Ingredienti

per i cannoli di sfoglia

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 20 g Burro (ammorbidito)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai Zucchero

per la crema pasticcera:

  • 250 g Latte
  • 2 Tuorli
  • 40 g Zucchero
  • 20 g Amido di riso
  • 1 Baccello di vaniglia (facoltativo)

Preparazione

i cannoli di pasta sfoglia:

    • Sgusciare l’uovo in un piatto e sbatterlo brevemente con una forchetta.
    • In un altro piatto versare lo zucchero.
    • Stendere il rotolo di pasta sfoglia e con una rotella (va bene anche quella della pizza) tagliare delle striscie di 2 cm per tutta la lunghezza della pasta (lato lungo)
    • Imburrare leggermente i cilindretti o i cornetti di acciaio: utilizzare una noce di burro ammorbidito e procedere con un pennello o meglio con le mani.
    • Partendo dalla punta (se si usano i cornetti) o da un lato (se si usano i cilindretti) cominciare ad avvolgere una striscia di pasta sfoglia sovrapponendola di qualche millimetro.
    • Spennellare ogni cannolo con l’uovo sbattuto quindi rotolarli nel piatto contenente lo zucchero facendo in modo che si attacchi bene su tutta la superficie.
    • Preparare una teglia con carta forno e appoggiare ogni cannolo facendo attenzione che la parte di chiusura rimanga verso il basso, questo impedirà che durante la cottura i cannoli si aprano.
    • Infornare e cuocere a 180° per 20-30 minuti.
    • Una volta cotti sfilare delicatamente lo stampo in acciaio e farli raffreddare.

la crema pasticcera:

    • Scaldare il latte in una pentola antiaderente piuttosto capiente.
    • Incidere la stecca di vaniglia, prelevare i semi con la punta di un coltello e versarli nel latte.
    • In alternativa possiamo mettere nel latte un pezzo di  scorza di limone, che deve essere perfettamente lavata e tagliata, facendo attenzione a non lasciare la parte interna bianca perché renderebbe la crema amara.
    • Sbattere in una terrina i tuorli d’uovo con lo zucchero, e aggiungervi poco alla volta l’amido di riso.
    • Quando il tutto si sarà ben amalgamato versarvi a filo il latte tiepido mescolando continuamente.
    • Trasferire tutto in pentola e, a fuoco moderato, portare ad ebollizione mescolando in continuazione.
    • Continuare la cottura abbassando la temperatura finché la crema non si sarà addensata.
    • Mettete la crema ottenuta in una ciotola e lasciarla raffreddare.
    • Non lasciare la crema nella pentola calda perchè continuerebbe a cuocere.

    N.B.  Per ulteriori spiegazioni sulla crema pasticcera e se volete farla con il bimby potete trovare le spiegazioni cliccando qui.

assemblaggio:

  1. Una volta che la crema si è raffreddata metterla in una sac à poche e farcire i cannoli.

    Chiudere i cannoli con un ciuffo di panna montata oppure con pezzi di noccioline o briciole di pan di spagna.

Note

Se non si prevede di consumare subito i cannoli consiglio di non farcirli subito. in questo modo la sfoglia rimarrà più croccante.

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook  per restare sempre aggiornato sulle novità del mio blog.

Grazie per la tua visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.