budino al caffè – decorato con panna

L’altra sera ero stanca, avevo già cucinato abbastanza, ma dovevo assolutamente preparare un dessert per fine pasto, così mi è tornato alla mente un dolce semplice che preparavo tanti anni fa, il budino al caffè.

Un dolce di cui ero molto golosa ma che non preparavo da anni, così sono andata a scartabellare tra i miei ricettari e ho trovato una ricetta che ho leggermente modificato per ottenere una crema leggera, ma nello stesso tempo densa e cremosa.

Per questo budino ho utilizzato anche un foglio di colla di pesce per renderlo un pochino più consistente. Se non si vuole usare non è un problema, si otterrà una crema più morbida.

budino al caffè
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    8 minuti
  • Porzioni:
    5 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 ml Latte
  • 2 Tuorli
  • 1 uovo (intero)
  • 2 cucchiai Amido di mais (maizena)
  • 4 cucchiai Zucchero
  • 1 cucchiaio Caffè solubile
  • 1 cucchiaio Nesquik
  • 1 foglio Colla di pesce
  • Panna montata

Preparazione

procedimento:

    • Ammorbidire la colla di pesce mettendola in una tazza con acqua fredda.
    • In una ciotola capiente sbattere i tuorli e l’uovo intero assieme allo zucchero con le fruste elettriche, fino ad ottenere una consistenza cremosa.
    • Unire i cucchiai di maizena setacciati e mescolare bene.
    • Scaldare sul fuoco il latte e sciogliervi il caffè liofilizzato e il nesquik.
    • Strizzare la colla di pesce e sciogliere anch’essa nel latte.
    • Versare il latte caldo a filo sulle uova mescolando.
    • Riporre il tutto sul fuoco e cuocere a fuoco basso per una decina di minuti.
    • Versare la crema ottenuta in coppe monodose lasciare raffreddare e porre in frigo per almeno un’ora.
    • Decorare a piacere con panna montata.

Procedimento bimby:

    • Ammorbidire la colla di pesce mettendola in una tazza con acqua fredda.
    • Mettere nel boccale lo zucchero e il caffe liofilizzato e polverizzare 20 Sec. Vel. 7.
    • Unire la maizena, il nesquik, il latte e le uova. Cuocere 6 Min. 90° Vel. 4.
    • Strizzare la colla di pesce e unirla alla crema.
    • Cuocere ancora 1 min. 90° Vel. 4.
    • Versare la crema ottenuta in coppe monodose lasciare raffreddare e porre in frigo per almeno un’ora.
    • Decorare a piacere con panna montata.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente idee per riciclare le uova di Pasqua Successivo torta pasqualina di bietole

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.