biscottini alla cannella

I biscottini alla cannella sono dei semplici dolcetti di frolla aromatizzati, che vale la pena provare a fare anche solo per assaporare il buon profumo che si sparge per tutta la cucina e che non vi farà resistere da assaggiarli subito.

Io li ho decorati intingendoli in parte nel cioccolato fondente fuso, ma si possono lasciare anche al naturale o sporverarli semplicemente con zucchero a velo.

Il segreto della buona riuscita di questi biscottini, come del resto di tutti i biscotti di frolla, è il giusto dosaggio degli ingredienti, e la capacità di lavorare l’impasto nel minor tempo possibile assicurandosi che il burro sia molto freddo. (Per approfondire l’argomento potete vedere l’articolo sulla pasta frolla qui)

La bontà del biscotto dipende inoltre dalla qualità degli ingredienti utilizzati in particolar modo del burro che deve essere prodotto da panna di centrifuga.

Per il resto basta solo un po’ di buona volontà e i nostri biscotti saranno pronti in pochissimo tempo.

Per impastare gli ingredienti io consiglio sempre l’utilizzo di un mixer perché li amalgama velocemente lasciando l’impasto ancora freddo una volta tolto dal boccale.

Ma per chi non amasse l’utilizzo di apparecchiature elettriche descrivo anche il procedimento a mano.

biscottini alla cannella
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15-20 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:20-30 biscotti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 160 g Farina 00
  • 40 g Fecola di patate
  • 100 g Burro
  • 1 Tuorlo
  • 80 g Zucchero a velo
  • 2 cucchiaini Cannella in polvere

decorazione con cioccolato:

  • 70 g Cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio Latte

Preparazione

metodo tradizionale a mano:

    • Disporre la farina a fontana su un piano, meglio di marmo o di alluminio (perché freddi), quindi mettete al centro lo zucchero a velo, la cannella e mescolare.
    • Aggiungete  il burro tagliato a piccoli tocchetti e sfregare velocemente gli ingredienti con le punte delle dita in modo da formare una granella.
    • Inserire il tuorlo d’uovo e lavorare velocemente e con le mani fredde.
    • Formare una palla e  lasciarla riposare in frigo avvolta in pellicola trasparente per almeno mezz’ora, ma ancor meglio tutta una notte, per dar modo al burro portato a temperatura ambiente durante l’impasto, di risolidificarsi ed evitare una pasta dura o gommosa.

Procedimento con il mixer o il bimby:

    • Porre nel mixer la farina, la fecola, lo zucchero a velo, la cannella l’uovo e il burro freddo di frigo tagliato a cubetti.
    • Avviare il mixer ad alta velocità e far andare per pochi secondi: otterremo una granella.
    • Se si utilizza il bimby  far andare per 20″ vel.5.
    • Trasferire il composto sul un piano,  e compattare il tutto velocemente con le mani formando una palla.
    • Lasciare riposare la pasta frolla in frigo avvolta in pellicola trasparente per almeno mezz’ora, ma ancor meglio tutta una notte, per dar modo al burro portato a temperatura ambiente durante l’impasto di risolidificarsi ed evitare una pasta dura o gommosa.

Stesura dell’impasto:

    • Riprendere l’impasto dal frigo e appoggiarlo su di una superficie infarinata
    • E’ possibile utilizzare anche un foglio di carta da forno, o un foglio di silicone apposito per alimenti per facilitare il distacco dei biscotti dalla base di lavoro.
    • Con un mattarello cominciare a stendere l’impasto procedendo dal centro e premendo verso l’esterno, ruotando la pasta in modo da formare un disco dalla forma regolare e raggiungere lo spessore di 5 millimetri.
    • Con le formine scelte creare i biscottini, e riporli in una teglia coperta di carta forno ben distanziati tra loro.
    • Rimpastare il più velocemente possibile la pasta avanzata per formare altri biscottini.
    • Procedere fino al completo utilizzo della pasta.
    • Nel frattempo portare il forno a 180° infornare i biscotti e cuocere per 10-15 minuti al massimo.
    • I biscotti si rassoderanno una volta freddi, quindi è normale che appena tirati fuori dal forno siano ancora un po’ morbidi.

decorazione con cioccolato:

  1. A piacere si possono decorare i biscottini alla cannella con cioccolato.

    Far fondere a bagnomaria 70 gr. di cioccolato fondente assieme ad un cucchiaio di latte.

    Intingere i biscotti e appoggiarli su un foglio di carta da forno.

    Attendere che il cioccolato si rassodi e disporli su un piatto da portata.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Gineprina in cucina per restare sempre aggiornato sulle novità.

Precedente torta ligure con riso e bietole Successivo crema di zucca con ceci e porri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.