Zucchine marinate a crudo

Un piatto perfetto per l’estate è quello fresco, leggero e che non ha bisogno di cottura, come queste zucchine marinate a crudo.

Le zucchine si affettano sottilmente, quindi si condiscono e si lasciano riposare per almeno un paio di ore, in modo che si insaporiscano, pur rimanendo belle croccanti.

zucchine marinate a crudo
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Zucchine 500 g
  • Olio di oliva 2 cucchiai
  • Aceto di vino bianco 2 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • origano 1 cucchiaino
  • Basilico 3 foglie
  • Sale fino q.b.

Preparazione

  1. Scegliere delle zucchine lunghe e piccole, in modo che non contengano troppi semi all’interno. Lavare le zucchine e tagliare ed eliminare le estremità. Affettarle sottili con un pelapatate o una mandolina nel senso della lunghezza.

  2. Raccogliere le zucchine affettate in un piatto o in una ciotola e salarle con il sale fino.

  3. Sbucciare lo spicchio di aglio e tagliarlo grossolanamente. Aggiungerlo alle zucchine, insieme all’origano e al basilico, precedentemente lavato e spezzettato. Aggiungere infine l’aceto e l’olio e mescolare con cura per insaporire tutte le zucchine. Mescolare con cura, ma con delicatezza, in modo da non romperle.

  4. Lasciarle marinare al fresco, coperte per un paio di ore. Se necessario, sgocciolare le zucchine marinate a crudo dal liquido che eventualmente hanno rilasciato dalla marinatura e servire.

Note

Le zucchine marinate a crudo si possono conservare in frigorifero per qualche giorno ben chiuse.

Precedente Pancakes soffici al cacao amaro Successivo Sformato bianco di zucchine e prosciutto cotto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.