Crea sito

Torta Topolino in pasta di zucchero

Torta Topolino in pasta di zucchero

La torta Topolino in pasta di zucchero l’ho realizzata per il primo compleanno di un delizioso bambino.

Torta Topolino 1

 

Torta Topolino 3Come realizzare la testa di Topolino:

IMG_4803IMG_4805Rivestire completamente la sfera di polistirolo con una sfoglia di pasta di zucchero nero non troppo sottile, così sarà più facile manipolarla e infilzarla nella parte inferiore ad uno o due stecchini di legno da spiedino, serviranno per ancorarla alla torta.

 

IMG_4806Per le orecchie coppare due dischi di pasta di zucchero nera dello spessore di 4 mm e del diametro di 5-6 cm infilzarli con uno stuzzicadenti, (come nella foto), per poterle attaccare alla testa e lasciarle asciugare completamente.

 

 

IMG_4808IMG_4809Per il viso stendere la pasta di zucchero rosa-carne e ricavarne un cuore abbastanza grande, tagliare via la punta inferiore, circa 2-2,5 cm, e incollarlo su una facciata della sfera nera.

 

 

IMG_4810IMG_4812IMG_4813Per il muso dare ad una piccola porzione di pasta di zucchero rosa-carne un triangolo abbozzato più sottile sui bordi (ma non troppo) e più doppio al centro e largo quanto il cuore. Imburrare le dita e con lievi movimenti dall’esterno verso l’interno creare una ‘montagnetta’ al centro: sarà il naso. Con il leaf shaping tool “aprire il sorriso”, spingendo delicatamente verso il basso la parte piatta e livellando l’interno, poi ricoprire tutta la superficie della bocca un po’ di pasta di zucchero rossa, che diventerà la lingua.

IMG_4814topolinoIncollare il muso a poco meno della metà del viso e con il leaf shaping tool ‘a cucchiaio’ o con un dito imburrato, limare la giuntura, in modo che risulti un tutt’uno non si veda distacco tra le due parti. Per gli occhi ritagliare due ovali bianchi e due neri più piccoli e incollarli sul viso. Fare una pallina con la pasta di zucchero nera e incollarla sulla punta del naso. Unire le orecchie e la testa di topolino è fatta.

Per la torta Topolino in pasta di zucchero ho usato:

  • Il pan di spagna del primo piano è di 26 cm di diametro ed ho usato 7 uova, 210 g di farina e 210 g di zucchero (il procedimento QUI).
  • Il pan di spagna del secondo piano è di 20 cm di diametro ed ho usato 5 uova, 150 g di farina e 150 g di zucchero.
  • La crema diplomatica alla vaniglia è composta da 750 ml di latte fresco, 6 tuorli, 6 cucchiai di zucchero, 6 cucchiai di farina, 200 ml di panna da montare e 1 bacca di vaniglia. La bacca di vaniglia l’ho aperta, ho prelevato i semi e li ho lavorati con i tuorli; l’involucro l’ho immerso nel latte, l’ho fatto scaldare, riposare qualche minuto e poi aggiunto come nella ricetta della diplomatica semplice che trovate QUI.
  • La crema al cioccolato è composta da 750 ml di latte fresco, 6 tuorli, 6 cucchiai di zucchero, 6 cucchiai di farina, 2 cucchiai di cacao amaro in polvere, 300 ml di panna da montare, 100 g di cioccolato fondente (il procedimento QUI). Il cioccolato fondente l’ho fuso e l’ho aggiunto nella crema ancora calda, ho lasciato raffreddare la crema e poi ho unito la panna montata.
  • Per la bagna ho scaldato 300 ml di latte con 2 cucchiai di cacao amaro e 2 cucchiai rasi di zucchero.
  • La copertura è di ganache al cioccolato fondente nelle dosi di: 500 ml di panna zuccherata, 450 g di cioccolato fondente e 1 noce di burro (il procedimento QUI).
  • Per la copertura in pasta di zucchero ci sono voluti 500 g di pasta di zucchero bianca, 250 g circa di pasta di zucchero rossa e 200 g circa di pasta di zucchero nera.
  • Per le decorazioni ho usato pasta di zucchero nera, rosa-carne, gialla, bianca e rossa + una sfera di polistirolo del diametro di 12 cm.
Torta Cars in pasta di zucchero
Torta Cars in pasta di zucchero
Torta con scarpette da danza
Torta con scarpette da danza
Torta sacchetti di pop corn
Torta pop corn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.