Torta di laura con tocco e pergamena

La torta di laura con tocco e pergamena è una torta vera, anzi due torte sovrapposte, senza copertura in pasta di zucchero, ma di crema al burro, che indurisce in frigorifero e sostiene bene la struttura e le decorazioni di pasta di zucchero, senza inumidirle e far perdere loro colore e consistenza, come accadrebbe, invece, con una copertura di panna.

Una torta elegante e d’effetto con i colori oro, nero e bianco, che si alternano e caratterizzata da un simbolo cardine della laurea, un tocco che troneggia sulla torta.

Pan di Spagna al cioccolato e un unico alto strato di ben tre creme diverse sovrapposte, una al cioccolato fondente, una alla Nutella e una al cioccolato bianco, il tutto arricchito con bagna al rum, che con il cioccolato sta divinamente.

Potrebbero piacerti anche la Torta laurea in ingegneria meccanica e la Torta laurea tecnico di laboratorio.

torta di laura con tocco e pergamena
torta di laura con tocco e pergamena

Qui di seguito troverai tutte le ricette, le dosi e l’elenco di ciò che occorre per realizzare la torta di laura con tocco e pergamena:

  • La torta è costituita da due pan di Spagna al cacao ognuno del diametro di 24 cm e per prepararli ho usato in totale, 12 uova, 380 g di zucchero, 300 g di farina e 80 g di cacao amaro (il procedimento QUI).
  • Ogni pan di Spagna al cacao è farcito con 3 creme diverse, la prima al cioccolato fondente, la seconda alla Nutella e il terzo al cioccolato bianco, sovrapposte in modo da creare una scala cromatica di marroni.
  • Per preparare la crema al formaggio, in totale, ho montato 1,4 kg di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia), 500 g di panna da montare già zuccherata e 125 g di zucchero a velo. Ho diviso, poi, la crema in 3 parti uguali, in tre diverse ciotole: alla prima ho aggiunto 200 g di cioccolato fondente fuso, alla seconda 200 g di Nutella, alla terza 200 g di cioccolato bianco fuso.
  • Per la bagna ho mescolato 100 ml di bagna al rum, 50 ml di acqua, 1 cucchiaio raso di zucchero. La torta non va bagnata troppo, altrimenti non manterrà la forma.
  • Per comporre la torta ho tagliato il primo pan di Spagna in due dischi. Ho bagnato il primo disco, che ho poi coperto con metà della crema al cioccolato fondente (l’altra metà servirà per il secondo pan di Spagna), che ho ricoperto con la crema alla Nutella, che ho ricoperto, a sua volta, con la crema al cioccolato bianco, il tutto chiuso con il secondo disco di pan di Spagna, anch’esso bagnato con la bagna al rum.
  • Ho formato allo stesso modo la seconda torta, sovrapponendola alla prima.
  • La stuccatura della torta è di crema al burro nelle dosi di 450 g di burro, 450 g di margarina, 200 g di zucchero a velo, 1/2 di tazzina di latte caldo (il procedimento QUI).
  • Ho stuccato la torta e l’ho fatta indurire in frigorifero.
  • Per realizzare le decorazioni ho utilizzato la pasta di zucchero nera e bianca, alle quali ho mescolato un po’ di CMC perché indurisse meglio e prima, in alternativa puoi usare la pasta model.
  • Occorrono anche un vassoio da 30 cm di diametro, meglio se rigido, per non stressare la torta durante gli immancabili spostamenti, colorante oro, tappetino e matterello in silicone, colla alimentare, zucchero a velo o amido di mais per lavorare la pasta di zucchero.
torta di laura con tocco e pergamena

Se ti è piaciuta questa torta, scopri anche tutte le altre torte decorate e le ricette dolci e salate, seguendomi su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscrivendoti al mio canale You Tube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.