Torta delle 4 arance

La torta che vi propongo in questa ricetta l’ha assaggiata mia figlia Gaia a casa della sua amica Chiara e da allora è diventata in assoluto il suo dolce preferito, al punto che non vuole assolutamente che aggiunga altro, neppure per decorarla, per non ‘rovinarne il sapore!’ La torta delle 4 arance è una deliziosa torta morbida e cremosa, in cui si bilancia alla perfezione dolce ed aspro in un connubio meraviglioso. La base è aromatizzata con abbondante scorza di arance (di 4 arance, appunto!), preferibilmente non trattate, e per la farcia e la copertura si prepara una deliziosa crema cotta, senza uova e in cui, al posto del latte si usa il succo filtrato delle arance precedentemente grattugiate. Che ne dite? Provatela anche nella versione con la base al cioccolato … un’autentica goduria!

IMG_1698

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per la base:

  • buccia grattugiata di 4 arance,
  • 4 uova,
  • 250 g di farina,
  • 250 g. di zucchero,
  • 1/2 bustina di lievito,
  • 1 bicchiere di olio di semi.

Ingredienti per la crema:

  • succo di 4 arance,
  • 2 cucchiai di zucchero,
  • 2 cucchiai di farina.

Preparazione:

  • IMG_1684Montare le uova con lo zucchero e la scorza delle arance.

 

 

 

  • IMG_1685IMG_1686Aggiungere la farina e il lievito setacciati insieme, alternandoli all’olio.

 

 

 

  • Versare in una teglia imburrata e infarinata e infornare in forno già caldo a 170° per 40 min. Una volta cotta lasciar raffreddare su una grata.

 

  • IMG_1687IMG_1689Mentre la torta cuoce, iniziare a preparare la crema, mescolando in un pentolino la farina e lo zucchero e versare poco alla volta il succo delle arance, per evitare che si formino grumi.

 

 

  • IMG_1690Cuocere a fiamma medio-bassa e, raggiunta l’ebollizione, lasciar sobbollire per qualche minuto, quindi lasciare che raffreddi completamente.

 

 

 

  • IMG_1692Tagliare la torta in orizzontale, farcirla con un poco più della metà della crema, senza bagnarla, e usare la crema all’arancia rimanente per ricoprirla, lasciando che colando, ricopra anche i bordi.

 

 

Potrebbe interessarti anche:

torta ai cachiIMG_7563marmellata

https://blog.cookaround.com/gildabias/torta-morbida-di-cachi/   https://blog.cookaround.com/gildabias/ciambellone-caffe-e-arancia/   https://blog.cookaround.com/gildabias/marmellata-di-arance/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.