Crea sito

Tiramisù alla Nutella

Il tiramisù alla Nutella è una variante super golosa e assolutamente irresistibile di un grande classico.
La base è la stessa, quindi crema al mascarpone, savoiardi e bagna al caffè, ma c’è l’aggiunta di un abbondante strato di Nutella, che conferisce ad un dolce di per sé, in realtà, già perfetto, quel tocco in più, che lo rende un dolce … più che perfetto!

tiramisù alla Nutella
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni12
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 7Uova
  • 140 gzucchero
  • 500 gmascarpone
  • 600 gNutella®
  • 450 gsavoiardi
  • 350 mlCaffè della moka
  • 50 mllatte
  • 2 cucchiaizucchero (rasi)

Preparazione

  1. tiramisù

    Preparare il caffè con la moka, versarlo in una ciotola e zuccherarlo con un cucchiaio di zucchero, mescolando fino a farlo sciogliere completamente. Lasciarlo raffreddare.

  2. Separare i tuorli dagli albumi e conservare questi ultimi in una ciotola.

  3. CONSIGLIO: perché gli albumi montino alla perfezione bisogna avere alcuni piccoli accorgimenti; fare attenzione che negli albumi non ci siano tracce di tuorlo; la ciotola e le fruste devono essere perfettamente pulite e sgrassate; una volta montati, gli albumi devono essere utilizzati immediatamente.

  4. Raccogliere i tuorli in una seconda ciotola e montarli con 140 g di zucchero, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico alla massima velocità.

  5. Quando i tuorli saranno diventati bianchi e spumosi, aggiungere il mascarpone, eventualmente eliminando il siero, se presente, che renderebbe la crema troppo fluida, e inglobarlo ai tuorli mescolando con la velocità minima, fino ad ottenere una crema vellutata e priva di grumi.

  6. Montare a neve ben ferma gli albumi. La consistenza sarà quella giusta, quando inclinando o addirittura rovesciando la ciotola, questi non scivoleranno via.

  7. Unire gli albumi ai tuorli poco per volta, lavorando a mano con una spatola con un movimento delicato dal basso verso l’alto, per non smontare il composto.

  8. Spalmare il fondo di una pirofila con una piccola quantità di crema.

  9. Aggiungere il latte freddo al caffè zuccherato e intingere appena i savoiardi. Mi raccomando non troppo, altrimenti diventerà difficile spalmarli di Nutella.

  10. Allineate un primo strato di savoiardi sul fondo della pirofila e ricoprirli con metà della Nutella, spalmandola in modo uniforme.

  11. Ricoprire con metà della crema al mascarpone e livellarla.

  12. Per riuscire a spalmarla, la Nutella deve essere piuttosto fluida, quindi, se necessario, immergerla per qualche minuto in acqua bollente per scioglierla un po’.

  13. Fare un secondo strato di savoiardi bagnati con il caffè, di Nutella (tenendone da parte qualche cucchiaio per la decorazione) e terminando con crema al mascarpone.

  14. Con la Nutella tenuta da parte disegnare delle linee sottili e parallele tra loro sulla superficie del tiramisù. Se come me non hai la mano ferma, per tracciare le linee usa una siringa da pasticcere o un cono di carta forno!

  15. Servendosi poi di uno stecchino di legno tirare delle linee dritte ed equidistanti perpendicolari rispetto a quelle di Nutella, una dal basso verso l’alto, l’altra dall’alto verso il basso, continuando fino a decorare tutto il dolce.

  16. Lasciar riposare il tiramisù alla Nutella in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirlo, in modo che di rassodi e si insaporisca.

  17. Qui trovi anche la ricetta del Tiramisù classico e del Tiramisù all’ananas.

Conservazione

Il tiramusù alla Nutella può essere conservato in frigorifero fino a quattro giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.